Scontri a Pavia tra poliziotti e antifascisti in concomitanza della manifestazione convocata da Forza Nuova, CasaPound ed altri gruppi di estrema destra per ricordare la morte di Emanuele Zilli. Un militate del MSI morto in un incidente stradale nel 1973. Nel filmato, pubblicato sabato sera su Facebook dal politico locale Andrea Curedda, il contro-corteo organizzato da Anpi, Arci e altre associazioni di sinistra al quale ha partecipato anche il sindaco di Pavia Massimo Depaoli. A seguito degli scontri tra agenti e antifascisti sono rimasti feriti due manifestanti

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Firenze, città in allerta per il progressivo ingrossarsi dell’Arno

next
Articolo Successivo

Maltempo, tromba d’aria vicino Roma: due vittime, a Ladispoli e a Cesano

next