Guerriglia in strada a Firenze dopo che il corteo dei ‘No Renzi, No al referendum’ ha provato a raggiungere la Leopolda, sede della kermesse del presidente del consiglio. No Tav, sindacati di base e centri sociali hanno sfidato il divieto della questura a manifestare e hanno provato a raggiungere la vecchia stazione. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine che hanno sbarrato loro il passo, la situazione è degenerata in scene di assalti e guerriglia urbana

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Leopolda, scontri a Firenze. La rabbia del sindaco Nardella: “Sfasciare una città è ignobile”

next
Articolo Successivo

Migranti, Papa: “Somme scandalose per salvare le banche, non per la bancarotta dell’umanità. Situazione obbrobriosa”

next