Un commando di almeno quattro persone, armate di fucili semiautomatici, ha tentato l’assalto a un furgone portavalori sulla Statale 130, al km 40, sull’arteria che collega Cagliari a Iglesias e Carbonia, all’altezza di Musei.

L’agguato è stato sventato grazie all’intervento di una pattuglia della Polizia Stradale di Carbonia che si trovava casualmente sul posto. Alla vista della volante, i banditi hanno rinunciato alla rapina, ingaggiando un conflitto a fuoco con i poliziotti nel tentativo di sfuggire alla cattura. I banditi hanno anche sequestrato un vigilante del furgone, immediatamente liberato, e si sono dati alla fuga.

Contrariamente alle prime indiscrezioni, non vi è stato alcun ferito ma solamente panico tra gli automobilisti costretti a fuggire per la campagna spaventati dagli spari. Un elicottero dei carabinieri, partito dall’aeroporto di Elmas, è in volo alla ricerca dei fuggitivi. La statale 130 è stata provvisoriamente chiusa dall’Anas dal km 38 al km 41.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lecce, affittava casa a prostitute: indagato magistrato della Cassazione

next
Articolo Successivo

Yara Gambirasio, Massimo Bossetti condannato: notte insonne e lacrime

next