Poco tempo fa la Bridge Farm primary school di Bristol (sua città natale) ha deciso di intitolare a Banksy un’aula. Così l’artista ha pensato bene di ringraziare gli alunni realizzando una nuova opera su un muro dell’edificio. Il murale rappresenta un bambino che gioca con una ruota in fiamme, un fiore e una casetta. Bimbo, fiore e casetta sono disegnati come li rappresenterebbe un bambino, mentre la ruota concentra su di sé l’uso forte del colore e la bravura tecnica dell’artista. Sotto il disegno, poggiata a terra, è stata trovata anche una lettera: “Cari studenti della Bridge Farm School, grazie per aver intitolato a mio nome un’aula. Fatevi una foto e se non vi piace sentitevi liberi di modificarlo. Sono sicuro che ai vostri insegnanti non dispiacerà. Ricordatevi che è più facile ottenere il perdono che il permesso”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Renzi, il libro di Massimiliano Lenzi: “I segreti nel ‘romanzo’ a puntate sul ‘Maledetto Toscano'”

prev
Articolo Successivo

New York, Kanye West cancella il concerto a sorpresa: i fan prendono d’assalto la sua automobile

next