La proposta di vietare l’utilizzo delle conversazioni tra Berlusconi e le Olgettine per il prcesso Ruby Ter è stata bocciata dalla Giunta per le immunità del Senato, presieduta da Dario Stefàno. La proposta era stata avanzata dal relatore Enrico Buemi di vietare l’uso di tutte le 11 intercettazioni tra le Cavaliere e le cosiddette “Olgettine”. Ora, la richiesta del Gip di Milano approderà in Aula così com’era arrivata a Palazzo Madama, cioè di poter utilizzare tutti gli ascolti intercettati. Il relatore per l’Aula sarà Stefano che era già stato relatore in Giunta. Ma poi si era dovuto dimettere perché la sua proposta di dire sì solo all’uso di 3 telefonate su 11 era stata respinta.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sea, condannato a due anni ex giudice del Tar. “Cambiò la sentenza per favorire il Comune di Milano”

prev
Articolo Successivo

Tangenti in Rai, ecco le lettere con cui un manager “poteva ricattare Berlusconi sul caso di Noemi Letizia”

next