Missione a sorpresa in Libia per il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Il titolare della Farnesina incontrerà a Tripoli il premier designato Fayez al Sarraj. Si tratta della prima visita di un ministro degli Esteri in Libia dopo l’insediamento del nuovo capo del governo. Secondo quanto riportano i media libici, al termine dell’incontro è prevista una conferenza stampa congiunta nella base navale Abu Sittah.

La notizia è riferita anche dal sito d’informazione libico ‘Libya Herald’, secondo il quale nelle prossime ore Gentiloni e Serraj dovrebbero tenere una conferenza stampa presso la base navale di Abu Sittah, a nordest della capitale libica, dove si trovano Serraj e i componenti del Consiglio presidenziale arrivati nei giorni scorsi in città.

Sempre secondo ‘Libya Herald’, la scorsa settimana sarebbe arrivato a Tripoli dall’Italia un team composto da 60 persone per garantire la sicurezza di Gentiloni nella capitale libica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terrorismo, i jihadisti del Belgio ovvero la banda di Molenbeek

next
Articolo Successivo

Matteo Renzi in Iran: tutto quello che non chiederà mai

next