Si chiude la spy story in Vaticano. Dopo il “corvo” Paolo Gabriele, arrestato nel 2012, ieri è stato arrestato monsignor Lucio Angel Vallejo Balda, la talpa che ha trafugato documenti riservati poi finiti nei vari Vatileaks.

Spionaggio in Vaticano – da Il Fatto Quotidianowww.natangelo.it

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

‘Roma, re-cesso mundi’. Il bagno pubblico dove c’è, funziona e migliora l’urbanistica

prev
Articolo Successivo

Aids, primo giorno a scuola per l’11enne malata. Comitato di genitori: ‘Controllare’

next