IL PD  BOMBARDA IL CAMPIDOGLIO MARINO: “VADO, MA FORSE TORNO”

Bella ciao. Ignazio Marino dà l’addio alla Capitale, ma si dice pronto a ripensarci. Prima le dimissioni del vicesindaco e di due assessori. Poi le pressioni dal partito che gli chiede di farsi da parte. La giornata nera del sindaco. Di Luca De Carolis e Wanda Marra 

IGNARO E GLI GNORRI L’editoriale di Marco Travaglio

“Se quella di Roma fosse soltanto la tragedia di un uomo ridicolo – Ignazio Marino detto Ignaro – si potrebbe liquidarla con una grassa risata e passare oltre. Invece è la tragedia non solo di un’intera città, incidentalmente la capitale d’Italia, ma anche di un intero sistema di potere che davanti, dietro e intorno al sindaco ha mostrato tutto il suo plateale, catastrofico, definitivo fallimento. Marino paga colpe sue e altrui”.

RENZI A MODENA COL VOLO DI STATO PER VEDERE I BANCHIERI DI ELKANN

Il premier a Modena per un incontro dei clienti di Bdt, mechant bank degli Agnelli. Di Stefano Feltri e Carlo Tecce

OGGI COME IERI: UNITI CONTRO IL BAVAGLIO

L’appello di Stefano Rodotà, Marino Bisso, Stefano Corradino, Alberto Crepaldi, Arturo Di Corinto, Laura Maragnani, Carlo Picozza e della redazione del “Fatto” contro il disegno di legge approvato alla Camera.

UN’INDAGINE PER MAFIA TERREMOTA LE GRANDI BANCHE: IL VICE DI UNICREDIT PALENZONA INDAGATO

Un’intercettazione telefonica della Dda di Firenze fa luce su presunti legami tra la cosca mafiosa di Matteo Messina Denaro e le banche. Coinvolto anche il vicepresidente di Unicredit Fabrizio Palenzona, accusato di aver fiancheggiato il clan del boss. Di Davide Vecchi

CONTRATTI, RENZI APPLICHERÀ A TUTTI IL MODELLO FIAT

Il governo pronto a intervenire nel caso in cui salti l’accordo tra la Confindustria e le sigle dei lavoratori. Squinzi ai sindacati: “Gli aggiustamenti del salario vanno legati ai risultati aziendali”. Cgil, Cisl e Uil: “Così si torna all’Ottocento”. Di Salvatore Cannavò

SINODO, L’INTERVISTA A MONS. CLAUDIO CELLI: “LA DOTTRINA NON È INTOCCABILE DAVANTI A GENTE CHE SOFFRE”

“Al Sinodo niente è deciso. L’introduzione di Peter Erdo, il cardinale relatore, non ha sigillato il dibattito sui divorziati risposati, le unioni omosessuali, la Chiesa che incontra le nuove realtà del mondo. Altrimenti, che staremmo a fare qui?” Così l’arcivescovo romagnolo, nell’intervista di Carlo Tecce

RIMASUGLI – L’OTTIMISTA PADOAN E LA CRISI COME METODO DI GOVERNO La rubrica di Marco Palombi

“L’ottimismo, si sa, è il sale della vita. Tonino Guerra, quand’era testimonial del filosofo renziano Farinetti, ce lo ha spiegato in tv diverse volte al dì. Pure Pier Carlo Padoan mette parecchio sale sulla vita: “Stiamo uscendo dalla crisi”, “I numeri sono incoraggianti”. Forse non ha visto i dati su import e produzione tedesca o non ritiene rilevante che Volkswagen congeli un miliardo d’investimenti in Italia: beato lui…”

BUM BUM VROOOOM! TUTTI CON L’ELMETTO

“Ci siamo. Il governo italiano, grazie ai suoi segugi, ha letto sul Corriere che l’Italia sta per fare guerra all’Isis, e si è prontamente attivato. Con sprezzo del pericolo e senza por tempo in mezzo, il gruppo tetragono degli strateghi Renzi, Pinotti, Gentiloni e Alfano, si è riunito attorno a un tavolo per decidere se o meglio quando cominciare a bombardare l’Iraq. È questione di ore”. Il commento di Daniela Ranieri

ESPULSI E ABBANDONATI (SULLA VIA DELLA CRIMINALITÀ)

Morti di fame col foglio di via in mano. Uno di loro si sente male, ma viene salvato dai medici. La storia di Hassam e dei ragazzi fuori dal Centro di accoglienza di Pozzallo, Ragusa. Di Silvia D’Onghia

MAINETTI, PROF SENZA CATTEDRA CHE VUOLE INCANTARE LA BORSA

All’arrembaggio di Piazza Affari. Ecco chi è l’uomo che chiede ai risparmiatori oltre 400 milioni per risolvere i problemi della Sorgenia, la sua società immobiliare. Di Giorgio Meletti

REPORTAGE – BRASILE, LA PRESIDENTE “ROUSSEFF TRUCCA I BILANCI” E RISCHIA L’IMPEACHMENT

C’è sempre una prima volta. La Corte dei conti brasiliana boccia il bilancio 2014: mai successo in 80 anni. La presidente è accusata di aver commesso una serie di atti illegali per coprire il crescente deficit, alterando il bilancio dello Stato. Di Giuseppe Bizzarri

AL CINEMA COL SENATORE GIOVANHARD AMA L’AMORE FERILLI-BUY

Sguardo fisso, poi un risolino. Il senatore in quota Ncd su “Io e lei”, il film con oggetto l’amore lesbo tra Buy e Ferilli: “Mica mi annoio, ho pure amici gay”. Di Malcom Pagani

ALEKSIEVIC, IL NOBEL CHE NARRA LA RUSSIA DOPO LA FINE DELL’URSS

“Amo Mosca, ma non quella di Stalin e Putin”. La scrittrice e giornalista bielorussa si pronuncia così dopo essere stata premiata dall’Accademia di Svezia per la sua opera, giudicata “un memoriale della sofferenza e del coraggio della nostra epoca”. Di Leonardo Coen

L’INTERVISTA – IL FUTURO È UNA MEMORIA SENZA CONTRAFFAZIONI

Vecchi e nuovi vizi. Nel suo nuovo libro, il due volte direttore del Corriere della Sera, Paolo Mieli affronta la storia e le amnesie degli italiani (e non solo): “Ricordiamoci, per esempio, che abbiamo perso la II guerra”. Di Silvia Truzzi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In edicola sul Fatto dell’8 ottobre – 4 Tornado a Obama per un posto al sole

next
Articolo Successivo

In edicola sul Fatto del 10 ottobre – Marino ultima vendetta: vado al processo di Mafia Capitale

next