Muoviamoci, presto, sembra la parola d’ordine. A scrivere è Ettore Rosato: “La proprietà (di cui il Pd ha ben il 20%) ci chiede di dare una mano al nostro giornale”. Mani al portafogli, dunque, e aiutiamo “l’Unità”. Così il capogruppo del Pd alla Camera si è appellato alla generosità dei suoi parlamentari. E proprio nel giorno dei funerali di Pietro Ingrao ha spedito una mail a tutti i deputati del Pd.

“Come sapete -scrive Rosato- il Partito democratico ha finalmente riportato in edicola l’Unità, un pezzo della Storia e della cultura, non solo della sinistra italiana, ma di tutto il nostro Paese. La sfida ora è quella di consolidare questo successo, ma per farlo serve lo sforzo di ognuno di noi. L’Unità non percepisce neanche un soldo di finanziamento pubblico: facciamo tutto con le nostre forze!”.

Questo il preambolo, con il pacchetto da sottoscrivere: “Abbiamo così studiato per i parlamentari una soluzione vantaggiosa con abbonamenti da destinare ad uso personale o ai circoli territoriali, con queste offerte”. Quali?  Per cominciare, 3 abbonamenti on line più uno gratis a 500 euro anzichè 676; oppure due abbonamenti al cartaceo più uno on line in omaggio a 600 euro invece che 821.

Questo offre Rosato. Con un’annotazione: “È un contributo modesto sopportabile da ognuno di noi e sicuramente efficace a sostenere il quotidiano del più grande partito europeo”.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Corpo forestale: contro la riorganizzazione, sciopero in vista e ricorso alla Corte europea

next
Articolo Successivo

Quirinale, arriva il nuovo regolamento per gli appartamenti: ecco i tagli del presidente Mattarella

next