La Bce ha respinto la proposta delle autorità greche di riaprire la Borsa senza restrizioni per i trader greci e stranieri. Lo ha detto a Bloomberg una portavoce della Borsa ellenica. Ora si aspetta un decreto del ministro delle Finanze per introdurre delle restrizioni ed è improbabile che gli scambi possano riprendere già lunedì. Nelle prossime ore, scrive l’agenzia di stampa americana, è atteso un decreto ministeriale che indichi alcune restrizioni sull’uso del denaro dai conti bancari greci per gli scambi sul mercato finanziario, restrizioni che dovrebbero essere temporanee. La Borsa di Atene è chiusa dallo scorso 29 giugno, in concomitanza con la chiusura delle banche che, nel frattempo, hanno però ripreso le attività da una settimana ma restano in atto diversi paletti previsti dal controllo sui capitali.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Postalmarket, Tribunale decreta fallimento del catalogo di vendite per corrispondenza

prev
Articolo Successivo

Borse, Shanghai crolla ancora: -8,4%. E’ la seduta peggiore dal 2007

next