Due personalità opposte, due caratteri diversi, due differenti modi di fare musica, ma la stessa voglia di mettersi ancora in discussione. Sessantaquattro anni Claudio Baglioni, 71 Gianni Morandi, battibeccano un po’ per copione un po’ per natura, ma il risultato è un divertente gioco della parti. Basta vederli sui social network: l’onnipresente Gianni, che si fa fotografare mentre sgrana i piselli, il riflessivo Claudio, che scrive poemi notturni sugli astri. Il cantante bolognese: “Io rispondo a tutti su Facebook, è qualcosa che ho scoperto un paio di anni fa,  e anche agli insulti rispondo sorridendo, senza mai contrappormi”  di Silvia D’Onghia

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Baglioni e Morandi in concerto: “In tempo di crisi serve dare nuovo senso ai valori dell’onestà”

next
Articolo Successivo

Tea Falco, video autoironico su Facebook: “Ho una perfetta dizione, ma è sparita la personalità”

next