Tra gli ospiti della prima delle tre giornate PolitiCamp 2014 organizzate a Livorno da Pippo Civati erano presenti Fabrizio Barca, economista e politico, e Maurizio Landini, segretario Fiom. A proposito della manifestazione Barca ha affermato: “Mi auguro che vengano fuori un sacco di idee, che ci sia un bel confronto e magari qualche sana litigata“. Mentre dal palco del PolitiCamp, a chi afferma che il sindacato ha detto poco a proposito delle riforme costituzionali, Maurizio Landini ricorda la manifestazione dell’ottobre 2013, ‘Via Maestra’, organizzata dalla Fiom e da  costituzionalisti come Rodotà, Zagreblesky e Carlassarre proprio in difesa della Costituzione e afferma: “Secondo me bisognerebbe pensare a rimettere in campo un’iniziativa che metta insieme il lavoro e l’applicazione della Costituzione”. E aggiunge: “Personalmente avere un Senato che non è elettivo non mi convince”  di David Evangelisti ed Emilia Trevisani

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforma Senato, Civati: ‘Noi gufi? Allodole’. Chiti: ‘L’ultima parola spetti ai cittadini’

next
Articolo Successivo

Riforme, c’è il rischio di una svolta autoritaria? Vox e sondaggio di Ricca

next