Dopo una interminabile sequela di blind auditions, battle e knock-out, finalmente stasera arriva su RaiDue il primo live di The Voice of Italy. Le squadre, capitanate da Raffaella Carrà, Piero Pelù, Noemi e J Ax, sono pronte a darsi battaglia sul palco del talent condotto da Federico Russo. Si comincia col botto, con Kylie Minogue primo ospite internazionale di questa stagione. Su RaiUno, il film The Lincoln Lawyer, una delle prime pellicole che hanno segnato la svolta di Matthew McCounaghey da attore da commedia romantica a osannato interprete drammatico. Canale5 si affida ancora una volta alla soap spagnola Il Segreto, mentre su Italia1 tornano Le Iene, con Ilary Blasi, Teo Mammuccari e la Gialappa’s Band. Consueto appuntamento con Federica Sciarelli e Chi l’ha visto? su RaiTre, mentre Rete4 manda in onda il film Gran Torino, di Clint Eastwood. Si parlerà sicuramente molto di euro ed Europa, infine, a La Gabbia, il talk politico di La7 condotto da Gianluigi Paragone.

Sul digitale, Rai4 trasmette Il fuggitivo, pellicola del 2003 con Michael Caine e Tilda Swinton, mentre su Rai5 va in onda Canticum, bel reading da Assisi con Lorenzo Jovanotti e lo scrittore Aldo Nove, che racconteranno le vicende umane e non di san Francesco. Il remake scanzonato Indovina chi è invece la proposta di RaiMovie. A differenza del capolavoro con Spencer Tracy e Sidney Poitier, però, stavolta è il ragazzo bianco Ashton Kutcher a dover conoscere la famiglia afroamericana della sua ragazza. Su La5, Saturno contro, uno dei migliori film di Ferzan Ozpetek, con un grande cast e le piacevoli sorprese Luca Argentero e Ambra Angiolini, che grazie a questa pellicola sono entrati dalla porta principale nel cinema italiano che conta.

Gli aficionados di Grey’s Anatomy possono optare per La7D, che ritrasmette alcuni vecchi episodi in replica, mentre su LaEffe, canale targato Feltrinelli, torna Roberto Saviano con ZeroZeroZero, un viaggio nel mondo dei traffici di droga basato sull’ultima fatica letteraria dello scrittore campano. Sul satellite, oggi è la giornata dello chef Antonino Cannavacciuolo, che torna su FoxLife con la seconda stagione di Cucine da incubo. Lontano dallo stereotipo del grande chef raffinato e snob, il corpulento Cannavacciuolo dovrà fare i conti ancora una volta con alcuni tra i peggiori ristoranti del paese. Su SkyAtlantic, dopo l’esordio del meraviglioso Gomorra – La serie di ieri, altra prima serata da non perdere con un nuovo episodio di House of Cards, con Kevin Spacey e Robin Wright, mentre gli amanti del calcio non possono mancare l’appuntamento su FoxSports con il recupero di Premier League tra Manchester City e Aston Villa, partita decisiva per l’assegnazione del titolo inglese. Sul fronte cinematogafico, l’idolo delle teenagers Robert Pattinson è il protagonista della versione cinematografica di Bel Ami di Guy de Maupassant su SkyCinema Hits, mentre SkyCinema Cult propone il complicato Apocalypto di Mel Gibson. Buona visione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore