soldini0801- Cape2Rio“Procediamo a 16 nodi di velocità con 18 nodi di vento. Abbiamo strambato verso nord per cercare un po’ più d’aria. Quando strambiamo verso sud ci avviciniamo invece di più alla rotta ideale. Il compromesso è sempre tra fare strada utile e avere vento. Da qualche giorno abbiamo un taglio sulla randa ma lo teniamo d’occhio. Pierre Casiraghi si è rivelato un buon timoniere. A bordo abbiamo preso un buon ritmo, l’equipaggio è molto affiatato e la barca in forma”.

Maserati prosegue la sua cavalcata nel sud Atlantico sempre in testa alla flotta della Cape2Rio Yacht Race. Ancora 2.000 le miglia da percorrere fino all’arrivo a Rio de Janeiro. Aumentati i distacchi dai due avversari: il 53 piedi australiano Scarlet Runner si trova 300 miglia dietro la barca italiana, l’Open 60 sudafricano Explora 600 miglia dietro.

Durante la regata aggiornamenti continui con video e immagini provenienti da bordo e cartografia con posizioni di Maserati in tempo reale su www.maserati.soldini.it e sui social network: Facebook Giovanni Soldini Pagina Ufficiale, Twitter @giovannisoldini  e Instagram @giosoldini da cui l’equipaggio twitterà e manderà foto direttamente dalla barca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sperimentazione animale, manifesti contro ricercatori. Indaga l’Antiterrorismo

next
Articolo Successivo

Rifiuti Roma, 7 arresti: c’è il patron di Malagrotta Cerroni. Indagato Marrazzo

next