Stefano Maria Bianchi racconta la Piazza del Popolo di Danilo Calvani. Tra “militari tornati in servizio per difendere il popolo italiano” ed euroscettici che denunciano dal palco “lo schiavismo” della moneta unica, i Forconi di Calvani vogliono riprendersi quella “sovranità che appartiene al popolo, con le buone o con le cattive”. La protesta si chiude con l’intervento dello stesso Calvani: “Non molleremo!””

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Sgarbi: “È giusto non pagare le tasse. Devo pagare per un’Italia devastata?”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Calvani: “Assurde le parole dell’ultrà di Nichelino”

next