Le dimissioni dei parlamentari Pdl sono una forma di pressione che sconfina nell’eversione“. Così Gianluca Susta, capogruppo di Scelta Civica al Senato, ha commentato l’attuale scenario politico aggiungendo: “Questo atteggiamento sembra più quello di cortigiani in una monarchia assoluta che non parlamentari eletti senza vincolo di mandato”. Per il capo dei senatori del partito di Mario Monti “il governo non può continuare a dialogare con chi antepone l’interesse e l’obbiedenza al proprio capo rispetto agli interessi italiani”  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Finanziamento partiti, verso l’accordo Pd – Pdl: tetto donazioni a 300mila euro

next
Articolo Successivo

Autorità portuale di Napoli, Villari non risponde al Fatto e mostra il dito medio

next