Il Movimento 5 stelle alla Camera è il primo partito. Oltre il 25 per cento. Gli schieramenti di centro-destra e centro-sinistra, come scrive oggi Padellaro sul Fatto Quotidiano, “dovranno fare i conti con loro, dentro e fuori il Parlamento”. All’interno dell’alleanza Pd-Sel è resa dei conti. Si fanno i nomi del prossimo leader che sostituirà Pier Luigi Bersani: quello del ministro Fabrizio Barca e di Matteo Renzi. E si aspettano le mosse del redivivo Silvio Berlusconi. Riguarda lo streaming con il direttore Antonio Padellaro e Fabrizio d’Esposito (Il Fatto). Per Twitter gli hashtag sono: #FattoTv oppure #elezioni2013 e #avotofatto

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Varese, la Lega esulta per ingovernabilità Paese

prev
Articolo Successivo

M5S, il candidato Gambardella: “Grillo al Colle? Può venire, ma va il capogruppo”

next