Associazione per delinquere finalizzata all’evasione fiscale. E’ questa l’ipotesi di reato ipotizzato dai magistrati della Procura partenopea nei confronti dell’ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino. L’indagine, condotta dai pm Fabio Massimo Del Mauro e Vincenzo Piscitelli, riguarda una presunta maxi evasione fiscale da 30 milioni di euro attraverso la costituzione di società all’estero, in Lussemburgo, Inghilterra, Svizzera e America Latina. In mattinata, inoltre, la Guardia di Finanza del comando provinciale di Roma con la collaborazione dei colleghi di Napoli sta facendo perquisizioni in abitazioni e uffici dell’ex numero uno degli azzurri e della sua ex moglie Patrizia Boldoni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Da bambino vide un omicidio di camorra: “Quel giorno decisi da che parte stare”

prev
Articolo Successivo

‘Ndrangheta, infiltrazioni in Lombardia: 40 condanne. 13 anni a ex direttore asl Pavia

next