Un fotogramma dal documentario Harmattan di Alberto PuliafitoIl giovane cammina più veloce dell’anziano, ma l’anziano conosce la strada.

E’ questo il proverbio africano che racconta, in breve, il tema della sesta puntata di Harmattan, documentario che parla di cooperazione decentrata in Africa, che racconta la realtà di un piccolo villaggio del Mali, l’incontro e confronto fra un gruppo di italiani e gli abitanti del posto.

Il problema dell’emigrazione, la volontà di alcuni giovani di andarsene da una realtà fortemente limitata dall’economia di sussistenza da cui il villaggio dipende fortemente. Eppure, la speranza sono proprio le nuove generazioni: i bambini. E così, si punta tutto sulla scuola. Cambiano i paesi, cambiano enormemente le realtà. La scuola resta al centro delle possibilità di cambiamento.

Le prime cinque puntate di Harmattan sono già disponibili online:
prima puntata
seconda puntata
terza puntata
quarta puntata
quinta puntata

Harmattan /6
Credits:

Harmattan – episodio 6 di 7

una produzione iK | Italia, 2009 | HDV | 63′

regia di Alberto Puliafito
prodotto da Fulvio Nebbia

Scritto da: Alberto Puliafito e Michela Sessa
Operatori di Ripresa: Alberto Puliafito e Fulvio Nebbia
Fonico di Presa Diretta: Alessandro Zangrossi
Montaggio: Michela Sessa
Montaggio del Suono e Mix: Davide Favargiotti
Colorist: Michele Ricossa
Musiche: originali indigene in presa diretta / la canzone “Olidei” è di Alessandro Zangrossi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

R.E.M., il nuovo sogno

prev
Articolo Successivo

Saturno, come far entrare un elefante nella 500

next