/ / di

Nadia Somma Nadia Somma

Nadia Somma

Attivista presso il Centro antiviolenza Demetra

Sono counselor biosistemico nella relazione di aiuto con una laurea in lettere in tasca (….che resta in tasca) e da sempre coltivo il piacere della scrittura: ho lavorato dieci anni come pubblicista per alcuni quotidiani locali ed ho collaborato con La Voce. Ho conosciuto l’esistenza dei luoghi che accolgono donne vittime di maltrattamento mentre scrivevo un articolo sull’apertura di un centro antiviolenza nella mia città, le dita scivolavano sulla tastiera e mi domandavo se potessi fare qualcosa di più che scriverne. Da quel giorno sono trascorsi vent’anni durante i quali sono stata responsabile di una struttura di ospitalità per donne vittime di violenza e operatrice del centro antiviolenza di Ravenna. Per dieci anni, a partire dal 2005, sono stata presidente dell’associazione Demetra donne in aiuto di Lugo che aderisce all’associazione nazionale D.i.Re – donne in rete contro la violenza. Lavoro quotidianamente sul problema del maltrattamento familiare con l’accoglienza alle molte donne che si rivolgono al Centro, scrivo e svolgo formazione ad operatori di enti professionali ed istituzionali.

Post di Nadia Somma

Donne - 27 giugno 2016

Violenza sulle donne, i centri di contrasto chiudono. A Roma la sindaca Raggi faccia qualcosa

Oggi il Centro antiviolenza Sos Donna di Roma ha cessato il servizio per le donne vittime di violenza. Alle 11violenza i funzionari del Comune hanno ritirato le  chiavi. A Palermo da oggi, il Centro anti-violenza Le Onde farà solo l’accoglienza telefonica dopo aver sospeso tutti gli altri servizi, schiacciato dalle spese che non riesce più a […]
Media & Regime - 21 giugno 2016

Virginia Raggi e Chiara Appendino vincono e subito si scatena lo stupidario sessista

appendino raggi 675 Sono trascorse poche ore dalla elezione a sindaca di Virginia Raggi a Roma e di Chiara Appendino a Torino e già leggiamo sulla stampa italiana tutti i sintomi dello stupidario sessista. La febbre è alta. Altissima. Riferimenti all’abbigliamento e all’avvenenza, linguaggio informale (per molti giornalisti e giornaliste sono “le ragazze” e  Raggi è “a moretta”) o […]
Donne - 13 giugno 2016

Femminicidio, dal raptus alla separazione fino al demonio: non è mai colpa degli uomini

femminicidio taranto alfarano 675 “E’ chiaro contro cosa stiamo combattendo?” Se lo domanda indignata Michela Murgia in un post su Facebook. E’ una domanda che dovremmo farci tutti, uomini e donne, laici e credenti se Don Tonino Maria Nisi, parroco di Taranto, celebrando il funerale di Luigi Alfarano, suicida dopo aver assassinato, il 7 giugno scorso, la moglie – […]
Donne - 11 giugno 2016

Femminicidio, Boschi rompe il silenzio. E promette soldi del governo Letta

boschi 675 nuova Finalmente la ministra Maria Elena Boschi, con la delega per le Pari Opportunità, ha rotto il silenzio con un post sulla sua pagina Facebook per esprimere cordoglio per le donne uccise negli ultimi dieci giorni e preannunciare l’istituzione, da parte del governo, di una  “commissione che dovrà valutare i progetti di attuazione del piano anti-violenza che mette […]
Donne - 10 giugno 2016

Pari Opportunità alla Boschi, le richieste delle donne. Ma dalla ministra solo silenzio

boschi675 E’ trascorso un mese da quando, il 10 maggio scorso, la ministra senza portafoglio per le Riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento con delega all’attuazione del programma di governo Maria Elena Boschi ha ricevuto la delega per le Pari opportunità eppure non le abbiamo sentito proferire verbo sul nuovo incarico assunto, né sulle […]
Donne - 3 giugno 2016

Femminicidio: il 2 giugno per le donne non bandiere tricolore ma drappi rossi

  Dopo la commozione per la morte di Sara Di Pietrantonio, dalla rete è partita spontaneamente una iniziativa. Un messaggio diffuso su Whatsapp e Twitter, ha invitato le italiane a compiere azioni contro la cultura del femminicidio. Il 2 giugno si è tenuto  un flash mob in diverse città italiane ((lanciato dalla blogger Simona Sforza) per dire […]
Donne - 21 maggio 2016

Affidamento di minori: una teoria infondata sottrae i figli alle mamme

L’associazione Federico nel Cuore sta sostenendo Donatella Cipriani che non vede da ventun mesi i figli dopo che sono stati affidati al padre. Il 18 maggio scorso c’è stata una conferenza stampa alla Camera in cui sono intervenuti la pediatra Maria Serenella Pignotti, vicepresidente dell’associazione Federico nel Cuore, e i deputati Paola Binetti e Angelo […]
Donne - 16 maggio 2016

Francia, le ministre contro le violenze sessuali dei colleghi

parlamento francese 675 Ieri, diciassette ex ministre francesi di aree politiche differenti hanno lanciato lo slogan Nous ne nous tairons plus (Non staremo più zitte) contro il sessismo che vige, ancora oggi, nei palazzi istituzionali. La misura è colma e lo hanno scritto in documento pubblico: “Ci siamo impegnate in politica per ragioni diverse, difendiamo idee differenti, ma condividiamo la […]
Donne - 25 aprile 2016

25 aprile: dei sogni di Ida e delle partigiane come lei è rimasto ben poco

Il 25 aprile, ogni anno, ricordo. Ricordo la lotta al nazifascismo e l’orrore di una guerra che mi raccontò mio padre. Lo ascoltavo parlare di quei giorni, dei tanti ricordi, alcuni ripetuti negli anni, altri rimossi, e lo capivo quando smetteva di parlare o la voce si incrinava. Se la visse quella orribile guerra, poco […]
Donne - 15 aprile 2016

Violenza sulle donne: i congedi dal lavoro per le vittime sono un diritto virtuale. L’Inps risponde

Il 25 novembre e l’8 marzo, i congedi dal lavoro per motivi di violenza, sono stati sbandierati come una conquista da molte parlamentari ma, per il momento, sono un diritto che resta sulla carta. Ieri sia la  Cgil che D.i.Re hanno protestato. I congedi per le donne vittime di violenza introdotti nel decreto attuativo del Jobs Act […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×