/ / di

Lucio Musolino

Articoli di Lucio Musolino

'ndrangheta - 25 febbraio 2017

‘Ndrangheta, arrestato da polizia e carabinieri latitante ricercato per omicidio

latitante-arrestato-675 Sono arrivati a lui seguendo un pregiudicato che gli aveva messo a disposizione una casa a Cardeto, nella zona pedemontana di Reggio Calabria. E così dopo meno di un anno si è conclusa la latitanza di Antonino Princi, detto lo “sceriffo”, ricercato per omicidio e tentato omicidio. Lo hanno arrestato i carabinieri e gli uomini […]
'ndrangheta - 24 febbraio 2017

‘Ndrangheta, a Lamezia 12 arresti per pizzo. In un video la bomba contro la casa di un imprenditore

esplosione-frame-675 Nonostante i boss fossero in carcere, la cosca Giampà continuava a terrorizzare i commercianti di Lamezia Terme. L’unico esponente del clan che, pur essendo detenuto, non era “sepolto” al 41 bis, riusciva a impartire ordini alle “nuove leve”. Da qui il nome dell’operazione, coordinata dalla Dda di Catanzaro, che stamattina ha portato all’arresto di 12 […]
'ndrangheta - 21 febbraio 2017

‘Ndrangheta, olio contraffatto dall’Italia agli Usa: altri dodici arresti: anche componenti clan Piromalli

de raho 675 “Facciamo una cosa… i soldi di Larosa… li facciamo fatturare alla Copam… Quindi fattura la Copam… ogni quindici giorni li prendi tu… sempre con la testa criminale”. Il boss Antonio Piromalli, secondo la Dda di Reggio Calabria, era il vero padrone della Copam, il consorzio di Varapodio (costituito da oltre 40 aziende e cooperative agricole […]
Diritti - 19 febbraio 2017

Migranti, Rete Antirazzista denuncia: “Al Cara di Mineo sovraffollamento, caporalato e sigarette al posto del pocket money”

cara-mineo-675 “Migranti richiedenti asilo politico sequestrati per anni all’interno del Cara di Mineo”. La denuncia è di Alfonso Di Stefano, responsabile della Rete Antirazzista che dal 2011 si occupa dei migranti ospitati nella struttura al centro dell’inchiesta coordinata dalla Procura di Catania che nei giorni scorsi ha chiesto il rinvio a giudizio, tra gli altri, del […]
Giustizia & Impunità - 17 febbraio 2017

Crotone, assolto il presidente della squadra di calcio Raffaele Vrenna: non ci fu intestazione fittizia

Foto LaPresse - Francesco Mazzitello
23/04/2016 Crotone (Italia)
Sport Calcio
Crotone vs Como                                                                           
Campionato di calcio serie B  2015-2016-stadio scida Crotone
nella foto: pres.vrenna

Photo LaPresse - Francesco Mazzitello
Sport Soccer                                                                                                                 23/04/2016 Crotone (Italia)
Crotone vs Como
Italian football Championship legue 2015-2016  Scida Stadium Crotone
in the pic Il presidente del Crotone Raffaele Vrenna è stato assolto dall’accusa di intestazione fittizia. Si è concluso davanti al gup di Catanzaro il processo con il rito abbreviato che vedeva imputati anche Gianni Vrenna (il fratello) e l’ex procuratore della Repubblica di Crotone Franco Tricoli. Anche per loro, al termine della camera di consiglio, sono cadute […]
Politica - 16 febbraio 2017

Calabria, ritirata proposta per il vitalizio ai consiglieri regionali. Ma il primo firmatario: “Questione va approfondita”

regione-calabria-675 E’ stata ritirata la proposta di reintrodurre la pensione e il trattamento di fine mandato per i consiglieri regionali della Calabria. Dopo il clamore mediatico che ha suscitato nei giorni scorsi, i deputati calabresi hanno azzerato il disegno di legge che doveva essere discusso a Palazzo Campanella a distanza di due anni dall’abolizione del vitalizio. Prendendo spunto […]
Politica - 14 febbraio 2017

Regione Calabria, i consiglieri vogliono pensione e il Tfr. Con due legislature? L’assegno arriva a 60 anni

calabria-675 Il vitalizio no. Ma la pensione a vita e il trattamento di fine rapporto si. A due anni dall’abolizione di uno dei privilegi più cari ai politici, venti consiglieri regionali della Calabria ci riprovano. E lo fanno con la proposta di legge 206 che presto sarà discussa dalla massima assemblea regionale. Al protocollo generale del […]
'ndrangheta - 13 febbraio 2017

‘Ndrangheta, appalti alle cosche: 25 arresti. Domiciliari per funzionario Anas

finanza 675 Soggiorni con tutta la famiglia all’hotel “Villa Diodoro” di Taormina e nell’albergo “Colomba” di Firenze. Ma non solo. “Questo è per il signor Gianni”. Il regalo era un Rolex e serviva a corrompere, secondo la Dda di Reggio Calabria, l’ingegnere dell’Anas Giovanni Fiordaliso arrestato per corruzione in quanto avrebbe favorito gli imprenditori Bagalà impegnati nella […]
'ndrangheta - 10 febbraio 2017

Antonio Caridi, chiesto il processo per il senatore di Gal: “Fa parte del sistema ‘riservato’ della ‘ndrangheta”

antonio caridi 675 La Procura di Reggio Calabria ha chiesto il processo per il senatore Antonio Caridi, in carcere da sei mesi per associazione a delinquere di stampo mafioso. Per i magistrati della Dda, il parlamentare di Gal faceva parte della componente “riservata” della ‘ndrangheta. Stando all’impostazione accusatoria, infatti, Caridi è stato uno dei politici “allevati” dal “direttorio” […]
Cronaca - 8 febbraio 2017

“Caro Mattarella, non c’è niente da inaugurare. Ecco le vere condizioni dell’Università della Calabria”

unical_mattarella_675 Aule chiuse con i lucchetti dopo le lezioni, intere strutture abbandonate con centraline elettriche rubate, cartoni di vino e profilattici a terra. Ma anche case per gli studenti senza riscaldamento con stanze che assomigliano a garage pieni di muffa e infiltrazioni. Tutto questo il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non lo ha visto all’Università della […]
Mafia e massoneria, proposta per rafforzare la legge Anselmi: “No a dipendenti pubblici nelle logge”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×