/ / di

Lorenzo Galeazzi Lorenzo Galeazzi

Lorenzo Galeazzi

Giornalista

Comincio a occuparmi di comunicazione nel 1998 a Bologna nelle cosiddette radio libere, prima da speaker e dj, poi come redattore. Assieme agli amici di Radio K Centrale e ai colleghi delle altre emittenti di movimento sparse in Italia, da Cosenza a Brescia, nella primavera del 2001 diamo vita a Radio Gap, che fra web e FM diventerà la voce della protesta durante il G8 di Genova. Nel 2003 divento giornalista pubblicista e nel 2007 professionista. Nel frattempo, una volta finito il Dams, mi sposto a Roma dove, dopo tante (troppe) albe fatte in radio, abbandono il microfono per la telecamera. In quel periodo prima collaboro con Current Tv, poi mi unisco alla redazione di Annozero di Michele Santoro con cui, nel 2010, contribuisco a organizzare Raiperunanotte, il primo esperimento di format crossmediale diffuso sia sul piccolo schermo che su Internet. Da giugno 2010 torno nella mia città natale Milano per diventare membro della “mezza sporca dozzina” di Peter Gomez che manda online ilfattoquotidiano.it. Ah, mi occupo di video, ça va sans dire

Articoli Premium di Lorenzo Galeazzi

Primo Piano - 18 luglio 2016

“Niente religione, nelle vene dei giovani scorre solo il desiderio di uccidere”

La figura di Mohamed Lahouaiej Bouhlel, l’attentatore del lungomare di Nizza, segna un pericoloso salto di qualità nel terrorismo islamista. Ne sono convinti gli specialisti dell’associazione Entre-nous, il principale team anti-radicalizzazione religiosa della città francese. “Non c’è Islam nella storia del killer – spiega Benjamin Erbibou, uno dei dirigenti del gruppo – Nella sua follia […]
Mondo - 15 maggio 2016

“Basta prigione, vogliamo la scuola”

Vogliamo uscire da questa prigione e andare a scuola”. È uno dei tanti cartelli appesi all’interno dell’hot spot di Pozzallo, uno dei centri di identificazione messi a punto dall’Italia in accordo con l’Ue per far fronte all’emergenza sbarchi. Peccato che la struttura del Ragusano si è trasformata in un centro di detenzione per minori non […]
Mondo - 15 aprile 2016

L’Austria minaccia. Ora Bolzano teme perdite miliardarie

È una prova di forza di Vienna”. Mentre parla l’assessore comunale di Brennero Giovanni Pederzini indica con la mano gli operai austriaci alle prese con la costruzione della barriera anti-immigrati al confine di Stato con l’Italia che oggi giunge al suo quarto giorno. A vedere i lavori, per ora del tutto simili a un qualsiasi […]
Mondo - 13 aprile 2016

Prove di una Calais alpina e l’orgoglio tirolese

Parola d’ordine: minimizzare. Mentre ieri al Brennero sono cominciati i lavori di costruzione della barriera anti-immigrati con il conseguente profluvio di dichiarazioni allarmate sull’asse Roma-Vienna-Bruxelles, a Bolzano il presidente della provincia autonoma Arno Kompatscher dispensava cautela in un’atmosfera quasi irreale: “Recinzioni? No, management della zona di confine”. Quando gli si fa notare che il progetto […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×