/ / di

Gianluca Ferrara Gianluca Ferrara

Gianluca Ferrara

Saggista e direttore editoriale di Dissensi Edizioni

Sono nato nel 1972 a Portici (Napoli) ma vivo a Viareggio, ho conseguito la laurea in Scienze Politiche e studio i fenomeni di politica internazionale e gli scenari economico-sociali.  Ho collaborato per riviste e quotidiani nazionali.

Ho scritto diversi saggi ai quali hanno contribuito persone che mi hanno insegnato la passione per la conoscenza e la giustizia sociale come Andrea Gallo, Alex Zanotelli, Vandana Shiva, Beppe Grillo e Paul Connett. I miei ultimi libri sono 99%Derubati di Sovranità, la guerra delle élite contro i cittadini e La Società del Benessere comune scritto insieme a Francesco Gesualdi.

Ho appena terminato il mio ultimo saggio, “L’Impero del male, i crimini nascosti degli Stati Uniti da Truman a Trump”.

Sono direttore editoriale di Dissensi Edizioni (www.dissensi.it), una casa editrice indipendente che mi piace definire un “laboratorio culturale di informazione e partecipazione”. A mio avviso il problema principale dei nostri tempi è che viviamo in una sorta di Truman Show ed è quindi di fondamentale importanza mostrare una realtà alternativa al pensiero unico dominante, una via di uscita che ci possa trasformare da attori inconsapevoli a protagonisti della nostra vita.

Blog di Gianluca Ferrara

Società - 23 dicembre 2015

Natale, Gesù bambino non nasce in una banca

Un paio d’anni fa a Viareggio il giorno di Natale portai mio figlio a vedere il presepe sito sull’incantevole lungomare. Giunto alla capanna rimasi senza fiato. Al fianco del bambinello era posto un cartello su cui – a caratteri cubitali – c’era scritto: “Sinceri auguri di buone feste dalla tua banca”. In altre parole il […]
Giustizia & Impunità - 14 dicembre 2015

Stefano Cucchi e gli altri: tra le forze dell’ordine quante sono le mele marce?

Le recenti novità relative al caso Cucchi rivelano il profondo malessere che alberga in determinati ambienti di polizia del nostro Paese. Ci sono voluti sei anni per iniziare ad aprire un varco in quel putrido sistema fatto di omertà mafiosa e mentalità fascista che ha difeso dei criminali di Stato da noi pagati. Le parole […]
Mondo - 3 dicembre 2015

Isis: religione, armi, petrolio, gas e droga, cosa conta davvero?

La Siria è un territorio privilegiato per comprendere cosa sta accadendo nel mondo arabo, questo perché è un Paese a maggioranza sunnita, ma il presidente Bashar Al Assad fa parte di una frangia degli sciiti, mentre le forze “rivoluzionarie” che si oppongono al suo regime sono sunnite. Il primo quindi è appoggiato da Paesi sciiti […]
Società - 25 novembre 2015

Attentati Parigi, terrorismo: chi di spada ferisce di spada perisce

Chi di spada ferisce di spada perisce recita il Vangelo. Un ammonimento che l’Occidente cristiano sembra non aver mai compreso. Quando quei poveri corpi erano ancora caldi l’ululato degli sciacalli nostrani si è alzato forte, trovando spunto dalle parole profetiche di Oriana Fallaci. Profetiche di cosa? Dal 2001 ad oggi l’Occidente non ha fatto altro […]
Media & Regime - 18 novembre 2015

Attentati Parigi: le (orribili) verità che ci vengono nascoste

In questi giorni giornali, Tv e radio ci hanno inondato di notizie. Uno tsunami d’informazioni sui luoghi dell’attentato, sulle armi usate dai terroristi, sulle dichiarazioni dei politici e sulle povere esistenze spente quella notte. Un’immensa onda di immagini e parole che ha commosso ma anche suscitato rabbia. Tuttavia, da questo oceano di notizie che poco […]
Mondo - 14 novembre 2015

Attentati Parigi, perché ci attaccano?

Non c’è giustificazione per il sangue versato a Parigi nelle ultime ore. Sangue di civili indifesi, colpiti in maniera vigliacca da uomini armati che hanno attaccato il cuore dell’Europa. Le immagini trasmesse dalle Tv sono logoranti, ci dicono che ognuno di noi può essere la prossima vittima. Le barbarie hanno bussato alla porta di casa. […]
Società - 11 novembre 2015

Democrazia o dittatura, dove stiamo andando?

Mai nella storia dell’uomo si è avuta una società verticale come quella odierna, con una tale polarizzazione delle ricchezze ove, secondo uno studio della Oxfam, nel 2016 l’1% della popolazione più ricca godrà di un patrimonio maggiore del restante 99%. Una società dove l’offerta culturale e informativa è così capillare e immediata ma grossolana e […]
Politica - 31 ottobre 2015

Ignazio Marino: il caso Roma solleva un serio problema di democrazia

Non entro nel merito dell’operato da sindaco di Ignazio Marino. Non vivo a Roma e quindi non sono in grado di valutare il suo lavoro. Questo lo possono fare le romane e i romani e a sentirli sembra che la capitale sia in una condizione equivalente a come la lasciarono i lanzichenecchi nel maggio del […]
Società - 23 ottobre 2015

Bilderberg e Nuovo ordine mondiale: chi comanda davvero?

La Commissione Trilaterale è un gruppo di studio e di lobby fondato nel 1973 da David Rockefeller. Essa è composta da 300 influenti uomini d’affari e ha come obiettivo la globalizzazione della dottrina neoliberista. Il nome deriva dalle tre aree geografiche dove il sistema capitalista è radicato e si vuole ancor di più allignare: Nord […]
Mondo - 8 ottobre 2015

Raid italiani in Iraq, saremo per sempre una colonia made in Usa?

Il generale Carlo Jean, nonché presidente del Centro Studi di Geopolitica Economica, ha auspicato dei raid italiani in Iraq: “Sarebbero un modo per essere finalmente presi sul serio nella coalizione anti-Isis”.  L’essere “presi sul serio” è il solito ricatto psicologico, che fa leva sull’italica sudditanza, che costantemente viene messo in atto per intraprendere guerre imperialiste, […]
Classifica qualità della vita in Italia 2015: Cagliari è una finta vittoria
Natale, il presepe non si tocca

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×