/ / di

Federico Plantera Federico Plantera

Federico Plantera

Blogger e giornalista

Mi sono laureato in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l’Università del Salento, dove sono ora iscritto al corso di laurea magistrale in Studi Geopolitici e Internazionali. Membro a tutti gli effetti (almeno così pare) della generazione Erasmus, ho studiato per quattro mesi presso la University of Strathclyde di Glasgow e cinque mesi presso la Tallinn University, in Estonia; poi un tirocinio nel campo delle politiche sociali comparate all’Istituto di studi politici di Parigi, SciencesPo. Iscritto all’Albo pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, attualmente collaboro con il governo estone come addetto stampa per EAS – Enterprise Estonia (e-Estonia). Sono anche appassionato di musica e fotografia, attualmente scatto per il web magazine Oca Nera Rock. Credo nell’EUropa, in tutte le forme di libertà e nelle responsabilità che da queste derivano.

Blog di Federico Plantera

Mondo - 20 febbraio 2015

Libia, il rebus delle forze in campo

Volendo provare a tracciare una mappa delle forze in campo coinvolte negli scontri in Libia, ci si accorgerebbe presto che il compito sarebbe quasi impossibile. Passati quattro anni dal 2011 e dalla caduta di Gheddafi, la situazione nel Paese è più complicata di prima: a una fase – rivelatasi breve ed illusoria – di ripresa, […]
Diritti - 17 febbraio 2015

Immigrazione, caos Mediterraneo: se il Mare non è più Nostrum

Il governo Letta sicuramente non sarà ricordato per esser stato l’esecutivo più incisivo della storia, né il più efficace e né il più longevo, ma un merito gli va riconosciuto: con l’operazione Mare Nostrum della Marina Militare sono state salvate dalle onde del Mediterraneo più di 155mila persone. I dati parlano chiaro: in un anno […]
Mondo - 7 febbraio 2015

Ucraina, Mogherini: se ci sei, batti un colpo

Che l’Italia non abbia un grande peso internazionale, almeno in questo momento storico, più o meno lo si era capito. “E infatti nell’Unione che ci stiamo a fare?”, direte voi. E avreste anche ragione, considerando poi che l’attuale Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune dell’Unione (giornalisticamente Lady o Mister PESC) è […]
Zonaeuro - 5 febbraio 2015

Grecia e Germania: nervi scoperti e memoria corta

A Yanis Varoufakis piace la storia. Ormai pare scontato, considerato che il ministro delle Finanze greco continua da giorni a fare riferimento ad eventi del Novecento per provare a far capire meglio quale sia la situazione della Grecia e cosa si dovrebbe fare per trovare una soluzione comune, veloce e indolore (per loro). Purtroppo, dall’altra […]
Zonaeuro - 28 gennaio 2015

Elezioni Grecia 2015, tutti amano Tsipras: i risultati di domenica, nel contesto europeo

Bandiere rosse, lacrime di gioia, musica. Le prime immagini dopo l’elezione di Alexis Tsipras e la vittoria di Syriza di domenica scorsa raccontano una piazza euforica, entusiasta, piena di speranza. Ed è questa una delle parole chiave delle prime dichiarazioni del nuovo premier greco: “Ha vinto la speranza, il popolo greco ha scelto la fine […]
Zonaeuro - 21 gennaio 2015

Unione europea: ‘Dimme te ‘na cosa bona che ha fatto!’

Claudio, 53 anni, fa il tassista a Roma. E’ sabato sera e si torna in albergo da un concerto: da piazza di Spagna a Frascati la strada è lunga, c’è tempo per una bella chiacchierata. Esordiamo con qualche accenno a Mafia Capitale, senza entrarvi troppo nel dettaglio e risparmiandoci un po’ di minuti a rimestare […]
Ukip al governo: la docu-fiction che vale a Channel 4 più di mille esposti
Suore italiane uccise in Burundi, Bob è libero. La verità ancora no

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×