/ / di

Davide Milosa Davide Milosa

Davide Milosa

Giornalista

Articoli Premium di Davide Milosa

Cronaca - 24 settembre 2017

Denaro e conflitti d’interessi Parma al voto per il rettore

Denaro a fiumi, ma anche strani finanziamenti e conflitti d’interessi macroscopici. Ancora: soldi elargiti a parenti e amici. Per proseguire: aziende indagate mai rimosse e ancora in sella. Poi inchieste giudiziarie, abusi d’ufficio, favori, mazzette. Benvenuti a Parma. Luogo da cercare sulla mappa cittadina: l’università e l’azienda ospedaliera collegata. L’inizio non pare confortante. Il resto […]
Cronaca - 24 settembre 2017

Turista stuprata a Milano, caccia al finto tassista

Né cellulare, né soldi. Nessuna rapina. La violenza quella sì, lo stupro giù dall’auto, tra gli sterpi della periferia milanese lontano dalle luci e, con buona probabilità, anche dalle telecamere. Una storia brutale quella accaduta una settimana fa a una turista canadese e raccontata ieri da Repubblica. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia Porta […]
Cronaca - 21 settembre 2017

Milano: spaccio e degrado, allarme nei parchi

Dallo spaccio al racket, dai rave party illegali ai bivacchi forzati dei migranti. Forme diverse di degrado e un unico comune denominatore: i parchi di Milano. La lista è lunga, centro e periferie. Almeno 200 i luoghi (anche solo piccole aree gioco) segnalati a palazzo Marino. Dai giardini Montanelli fino al Buden Powell, area verde […]
Cronaca - 16 settembre 2017

Nuovi ricoveri sospetti. I medici: “Impiantiamo! Quello ci porta le fighe”

Al Policlinico di Monza ieri. Padiglione di ortopedia. L’edificio si chiama i Tigli. Si sale ai reparti, si scende agli ambulatori. Chi parla dopo la bufera? Nessuno. “Lei è? Ah giornalista, attenda”. Qualche camice bianco, pazienti anziani. “No – spiega la signora dietro al vetro – Luciano e Andrea Ghezzi sono in sala operatoria”. Voglia […]
Cronaca - 15 settembre 2017

“Questa protesi fa cagare”. Soldi sulla pelle dei pazienti

Protesi all’anca o al ginocchio, tutto va bene. Basta operare, raccattare pazienti, fare interventi, anche due al giorno. Il comando è impiantare a ogni costo. Il paziente? Chissenefrega. L’obiettivo è il business. Per chi vende il prodotto chirurgico e per chi sta in sala operatoria. Professori, luminari, ma anche medici di base a far da […]
Cronaca - 12 settembre 2017

Saipem, le contraddizioni di Scaroni in aula

Ragionamenti, supposizioni, ipotesi a volte. Certezze anche, di parte ovviamente. Per scansare il peso dell’accusa di corruzione internazionale. Quasi cinque ore. Tanto è durato ieri l’interrogatorio in aula di Paolo Scaroni, ex ad di Eni, imputato nel processo milanese su Saipem e la maxi tangente da 198 milioni di dollari spesa, sostiene l’accusa, per ottenere […]
Cronaca - 9 settembre 2017

Pusher e imam jihadista, reclutava ragazzi italiani

Il suo nome vero è Nadir Naffati e con questa identità è stato ufficialmente espulso dall’Italia perché ritenuto appartenente allo Stato islamico e perché tentava di reclutare ragazzi italiani. L’uomo, tunisino 44 anni, è stato arrestato il 29 agosto scorso a Milano in via Gola, zona vicino al Naviglio, storico suk condiviso da abusivi, antagonisti […]
Cronaca - 7 settembre 2017

Rifiuti speciali in fiamme: allarme diossina a Mortara

Alle quattro di ieri pomeriggio ancora la colonna di fumo nero si alzava per centinaia di metri. Dieci ore di fiamme e rifiuti carbonizzati. Materiale di cantiere, ma anche gomme e plastica. L’allarme scatta alle 6.30 di mattina. In via Fermi a Mortara (Pavia) brucia il deposito della Eredi Bertè, ditta specializzata nello stoccaggio di […]
Cronaca - 6 settembre 2017

Muore a 4 anni di malaria. “Si è ammalata in ospedale”

Sofia Zago aveva 4 anni. È morta lunedì alle 12:15. Uccisa da un tipo di malaria, il più aggressivo e letale, il Plasmodium falciparum. Lei che all’estero non c’era mai stata e che le vacanze le aveva passate a Bibione, in Veneto. Con i suoi genitori che vivono in provincia di Trento. Morta quasi certamente […]
Politica - 2 settembre 2017

“Dell’Utri neocondannato. E Renzi faceva patti con B.”

Nino Di Matteo sta sul palco della Versiliana. Lui che dal 1993 vive sotto scorta. Lui che nel taccuino quotidiano ha il processo sulla Trattativa. Che è sì un processo sulla mafia ma non solo. Sulla politica anche, su chi giostrò dietro le quinte le stragi del 1992 e del 1993. Mandanti occulti e molto […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×