/ / di

Davide Milosa Davide Milosa

Davide Milosa

Giornalista

Articoli Premium di Davide Milosa

Cronaca - 30 maggio 2017

Poche lenzuola bianche ai balconi contro il ritorno del boss Rocco Papalia

Lenzuola bianche alle finestre contro la ’ndrangheta e contro il ritorno del boss Rocco Papalia. Domenica era questo l’obiettivo: dimostrare che oggi Buccinasco, 27 mila abitanti a ovest di Milano, non è più la Platì del nord. Drappi bianchi come a Palermo 25 anni fa. Così non è stato. A Buccinasco, la cui attuale giunta […]
Italia - 26 maggio 2017

Drink dopo l’attentato, la fake news brucia il bar

Fake news e danni collaterali. A volte innocui, a volte gravissimi. È accaduto ieri a Pioltello, hinterland di Milano. Un bar viene dato alle fiamme dopo che per due giorni un network nazionale rilancia la notizia che lì davanti qualcuno ha festeggiato l’attentato in Inghilterra. Ore 22.33 di lunedì. Fuori dalla Manchester Arena Salman Abedi […]
Cronaca - 24 maggio 2017

BlackBerry da 3.500 euro e sim Usa. Così i boss fregano le intercettazioni

Fiumi di cocaina e milioni di euro. Da trattare con i grossisti. Affari da concordare ben distanti dalle orecchie degli investigatori. Ecco allora il sistema: telefoni BlackBerry con scritture criptate, svuotati di tutto, tranne che delle email, in grado di cancellare da remoto qualsiasi conversazione. Niente fotocamera, niente chiamate. Strumenti immuni da qualsiasi tipo di […]
Cronaca - 21 maggio 2017

Milano, dal Cie alla stazione. “L’amico libico legato all’Is”

Un volto, tre identità, altrettanti alias. E soprattutto quella lista stilata dai Servizi segreti italiani: 30 nomi, tutti libici, e tutti segnalati come collegati direttamente allo Stato Islamico. Tra loro c’è Ahmed Jbali che si fa chiamare anche Ahmed Salah e Omar Khalifa. Classe ‘94, è lui l’amico di Ismail Tommaso Ben Youssef Hosni, il […]
Cronaca - 21 maggio 2017

“Deboli sull’accoglienza, rivedere i Cpr”

Piefrancesco Majorino questo corteo lo ha voluto e organizzato. Lo ha lanciato e ieri sera, numeri alla mano, il risultato è stato impressionante. Non solo per le cifre (circa 100mila persone), ma anche dal punto di vista politico. In piazza, ieri, si è avuta l’istantanea di un condizione, quella del Partito democratico, che fotografa le […]
Cronaca - 19 maggio 2017

Babele San Vittore, venti agenti per turno e quasi mille detenuti

Quelli della sezione giovani adulti entrano ed escono dalle celle. Facce da ragazzini, espressioni già dure. Bicipiti in mostra. Guardare sì ma non troppo. Qui si respira rabbia. Più che in ogni altro angolo del carcere di San Vittore. Piazza Filangeri al numero 2. Storia d’Italia oltre il portone di legno. Dalla malavita al terrorismo, […]
Cronaca - 16 maggio 2017

Mafia, da Lidl agli atti spiati nell’ufficio della Boccassini

Cosa Nostra bussa, Milano apre. Appalti pubblici, la gestione della sicurezza armata al tribunale e quella all’Expo, contatti con la politica e i suoi funzionari dentro Palazzo Marino e su, fino a programmare rapporti con un consigliere nominato dal sindaco Beppe Sala all’interno della struttura della Città metropolitana. Infiltrazione capillare quella dei colletti bianchi di […]
Cronaca - 14 maggio 2017

Gli anarchici: “Colpire chi guadagna con i rimpatri”

Se il decreto Minniti sull’immigrazione è la miccia, l’annuncio dell’apertura dei Cpr (Centri di permanenza e rimpatrio) al posto dei vecchi Cie sembra, a tutti gli effetti, la polvere esplosiva per riaccendere con forza e vigore la campagna anarchica contro le espulsioni nel nostro Paese. Il tema è unico, ma le modalità di lotta si […]
Cronaca - 12 maggio 2017

Dal Friuli a Modena, anche i Dem contro i nuovi Cie

Basta Cie ora ci sono i Cpr: Centri di permanenza regionale. Qui i migranti saranno collocati in attesa di rimpatrio. La lista ufficiale delle nuove strutture è stata comunicata martedì dal Viminale e dal ministro Marco Minniti e subito è scoppiata la polemica. Dal Friuli all’Emilia-Romagna alla Toscana fino alla Sardegna, le critiche, a livello […]
Cronaca - 10 maggio 2017

Le cavie di Fanelli: “Faccio i carotaggi su venti malate”

Malati solo come numeri. Più ne hai, più strumenti farmaceutici usi e fai vendere. Il guadagno prima di tutto. La logica di Guido Fanelli, primario a Parma ieri, e oggi agli arresti domiciliari perché regista, secondo i pm, di un’associazione a delinquere, è chiarissima. L’affare vale più della salute dei malati sui quali Fanelli, rianimatore […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×