/ / di

Andrea Palladino Andrea Palladino

Andrea Palladino

Giornalista e documentarista

Giornalista e documentarista, ho vissuto a lungo in America Latina, occupandomi di diritti umani, comunicazione e cultura popolare. Ho realizzato inchieste sulle ecomafie e sulla criminalità organizzata per diverse testate italiane (il Fatto quotidiano, l’Espresso, il manifesto, Famiglia cristiana, l’Unità) ed europee (Le Monde e Stern.de).
Sono autore di libri d’inchiesta: Evelina e Marcellino (con altri autori, Sensibili alle foglie 1995), Racconto sulla vita dei bambini di strada brasiliani; Bandiera nera. Le navi dei veleni (manifestolibri 2010); Die Müllmafia: Das kriminelle Netzwerk in Europa (con S. Mattioli, Herbig 2011), inchiesta sull’intreccio tra le mafie italiane e le organizzazioni criminali europee per la gestione delle scorie industriali e Trafficanti. Sulle piste di veleni, armi, rifiuti (Laterza, 2012).
Ho vinto il primo premio per il giornalismo d’inchiesta “Gruppo dello zuccherificio”, edizione 2013, insieme a Luciano Scalettari, per l’inchiesta “L’ultimo viaggio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin in Somalia e quell’ombra di Gladio”, pubblicata su Il Fatto quotidiano.

Articoli Premium di Andrea Palladino

Italia - 20 marzo 2017

Ilaria Alpi e il “depistaggio”: nuova interpellanza a 23 anni dall’omicidio

Se c’è un depistaggio, c’è qualcuno che ha tirato i fili. Il fascicolo sull’agguato contro Ilaria Alpi e Miran Hrovatin è tutt’altro che chiuso, mentre sul caso è arrivata un’interpellanza firmata da Stefano Vignaroli, deputato del M5s: “Quali iniziative, nell’ambito delle proprie competenze, intenda assumere nei confronti dei soggetti italiani che ‘con la creazione di […]
Cronaca - 9 marzo 2017

Dalla scorta di B. a vice-Pecoraro: il poliziotto imbarazza i procuratori

Quando lo scorso novembre i carabinieri di Latina arrestano l’ex sindaco Giovanni Di Giorgi, poi scarcerato dal Riesame, a Roma qualcuno si preoccupa. Quell’inchiesta, chiamata Olimpia in onore del luogo simbolo dello sport, colpisce il cuore della città pontina, la squadra di calcio e il suo presidente dell’epoca Pasquale Maietta, deputato e tesoriere di Fratelli […]
Cronaca - 23 febbraio 2017

Libera, arriva la scissione: se ne vanno quattro gruppi del Lazio

Era il 22 marzo 2014. L’appuntamento annuale di Libera, l’associazione di don Luigi Ciotti contro le mafie, sbarcava a Latina. Terra difficile, incastonata tra Caserta e Roma, asse dove tutte le mafie hanno trovato da decenni una seconda patria. Una città che tanti chiamano la “lavatrice” della capitale, il luogo giusto dove ripulire soldi e […]
Cronaca - 22 febbraio 2017

I tassisti assediano Roma Petardi, cariche e feriti

Cercare una sola anima nelle vie del centro di Roma invase da tassisti, venditori ambulanti e balneari era molto difficile ieri. C’erano volti carichi di fatica di vivere, gente che difende con i denti una bancarella tirata su per anni stringendo la cinghia, alzandosi tutte le mattina all’alba. Accanto passavano gli occhi esperti e quasi […]
Cronaca - 9 febbraio 2017

I carabinieri forestali hanno l’amianto in casa

Il palazzone di via Antonio Ciamarra 137, quadrante est della Capitale, non è un indirizzo qualsiasi. Dodici piani, tre livelli interrati, autorimesse e un parcheggio scoperto ospita da diversi anni gli uffici dell’Agenzia delle entrate e del Corpo forestale dello Stato, oggi carabinieri forestali. Quando i tecnici chiamati dal ministero delle Finanze sono andati a […]
Cronaca - 1 febbraio 2017

“Ilaria Alpi, ora la Procura si occupi del depistaggio”

C’era un profondo senso di ingiustizia ieri nelle mani anziane di Luciana Alpi, la madre della reporter Rai uccisa con l’operatore Miran Hrovatin il 20 marzo 1994 a Mogadiscio: “Mi auguro che dopo vent’anni i magistrati della Procura di Roma ci diano finalmente verità”. Stringeva un foglio, non parlava a braccio, come è abituata a […]
Mondo - 23 gennaio 2017

Le frontiere di sangue del Brasile dei narcos

Erano passati appena cinque giorni dal massacro del carcere di Manaus, che aveva lasciato 56 corpi sul selciato del cortile interno. Il 5 gennaio scorso, nell’area semi aperta dell’istituto penitenziario della città dell’Amazzonia, dove sono concentrati i detenuti meno pericolosi, c’è una riunione. Qualcuno tiene in mano un cellulare, si sente la voce di Marquinho, […]
Politica - 22 gennaio 2017

L’amico (arrestato) di Tajani che provò a fermare Le Iene

Quel post rimarrà senza dubbio nella storia. Sono le 14.56 del 14 gennaio 2017: “Ancora tre giorni, forza Antonio… noi ci saremo”, scrive sulla sua bacheca Facebook Armando Cusani, sindaco di Sperlonga, perla del mare del sud pontino. L’Antonio in questione è Tajani, che il 17 gennaio diventa presidente del Parlamento europeo. La “bella notizia” […]
Mondo - 20 gennaio 2017

Ilaria Alpi, “ci fu depistaggio”. I giudici di Perugia e la verità sulla giornalista assassinata

Ci fu un depistaggio, probabilmente di Stato, nell’inchiesta romana sul caso Alpi. È questo il pezzo di verità più importante – e più pesante – che emerge dalle motivazioni della sentenza di assoluzione di Hashi Omar Hassan, arrivata lo scorso ottobre alla fine del processo di revisione davanti alla Corte d’Appello di Perugia. Il somalo […]
Politica - 17 gennaio 2017

Sperlonga, Iene e mazzette: sindaco nei guai

Imperturbabile, non ha fatto un piega”. Quando i carabinieri hanno bussato alla porta di Armando Cusani, sindaco di Sperlonga ed ex presidente della Provincia di Latina, con un ordine di custodia cautelare in carcere forse non si aspettavano quell’aplomb che ha sempre contraddistinto uno dei politici più potenti del sud del Lazio. Sempre impassibile, querelatore […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×