/ / di

Alex Corlazzoli Alex Corlazzoli

Alex Corlazzoli

Maestro e giornalista

Nella vita non avevo previsto di fare l’insegnante. Ho sempre sognato di fare il giornalista. Anzi da bambino avrei voluto fare il prete. Sono nato in campagna da una famiglia di operai, dove libri e giornali, in casa, non esistevano. Mi sono iscritto al liceo e ho terminato il mio curriculum scolastico alle magistrali. Ma la mia “scuola” sono state le strade del mondo: l’esperienza tra i ragazzini dei quartieri più difficili a Palermo, come l’incontro con Sarina Ingrassia che ha dedicato la vita ai “picciriddi” di Monreale; la conoscenza delle altre culture nei miei viaggi in Mozambico, Senegal, Kenya, Marocco, Palestina, Siria, Giordania, Libano, India, Brasile, Albania, Romania e altri ancora. È stato il giornalismo ad insegnarmi a essere curioso e a pormi sempre nuovi interrogativi. Ho lavorato in piccoli quotidiani e collaborato con settimanali come Diario della Settimana e Avvenimenti. Oggi collaboro con Il Fatto Quotidiano; Altreconomia; Gioia; Che Futuro.it. Tra i libri che ho scritto: Riprendiamoci la scuola (Altreconomia 2011), L’eredità (Altreconomia 2012), La scuola che resiste (Chiarelettere 2012), Tutti in classe (Einaudi 2013) e Gita in pianura (Laterza 2014), #lacattivascuola. Un’inchiesta senza peli sulla lingua (Jaka Book, 2015); Sai maestro che…da grande voglio fare il premier (Add, 2015) scritto con un mio ex alunno. Ma soprattutto faccio il maestro, trasmettendo ai ragazzi tutto quello che la vita mi ha donato. Nel bagaglio delle esperienze: il volontariato in carcere per dieci anni dove ho fondato il giornale Uomini Liberi, l’esperienza nei campi nomadi a Firenze, la lotta alla mafia fatta anche al Nord. Nel 2008 ho fondato l’associazione L’Aquilone che si occupa di integrazione di migranti. Dirigo il mensile Filo diretto a Monreale. Conduco la rubrica “Dietro la lavagna” a Radio Popolare e sono spesso ospite di trasmissione televisive come “Storie Vere” Rai Uno. Candidato sindaco per due volte a Offanengo, al bavero della giacca ho portato per anni una spilla gialla con scritto “Io non ho votato Berlusconi”. Oggi sono convinto che “il vero politico non ha un partito e il vero cristiano non ha una Chiesa”.

Articoli di Alex Corlazzoli

Scuola - 25 febbraio 2017

Invalsi, la protesta parte dal Mamiani di Roma. Rischia però di essere l’ultima se passa il decreto sulla valutazione

presadiretta-scuola-675 La prima frecciata contro l’Invalsi è partita. A tirarla sono stati gli insegnanti del liceo “Terenzo Mamiani” di Roma che nei giorni scorsi hanno deciso in collegio docenti di non correggere le prove che verranno somministrate il 9 maggio nelle scuole secondarie di secondo grado. La “mossa” dei docenti di fatto mette il bastone tra le ruote […]
Scuola - 20 febbraio 2017

Educazione sessuale a scuola, a Nuoro interviene il vescovo. E a Trento una prof è “obiettrice”

scuola-675 C’è il professore di religione che entra in classe, affronta il tema dell’educazione sessuale e si ritrova contro il vescovo che minaccia di revocargli l’idoneità all’insegnamento e c’è il docente di scienze naturali che di fronte ad un corso sull’affettività promosso dalla scuola prende carta e penna per avvertire i genitori della sua contrarietà: “Nella […]
Scuola - 18 febbraio 2017

Roma, il ministero dell’Istruzione invia gli ispettori nell’istituto del “Gran ballo in epoca fascista”

gran-ballo-fascista Arriveranno gli ispettori del ministero dell’Istruzione alla scuola media “Guido Alessi” di Roma. L’iniziativa del “Gran Ballo in epoca fascista” promossa e poi annullata con tanto di circolari firmate dalla dirigente Anna Maria Altieri, è finita sul tavolo della ministra Valeria Fedeli. “Appena appresa la notizia dell’iniziativa programmata dalla scuola romana ci siamo immediatamente attivati […]
Scuola - 9 febbraio 2017

Bonus cultura da 500 euro? Un flop. “Pochi ragazzi lo hanno usato. Molte librerie e musei non hanno aderito”

Gian Mattia D'Alberto / LaPresse
04-11-2014 Milano
cronaca
inaugurazione libreria Rizzoli Galleria
nella foto:  la libreria

Gian Mattia D'Alberto/LaPresse
04-11-2014 Milan
opening Rizzoli Galleria bookshop
in the picture: the bookshop “Chi non comprava libri continua a non acquistarne, chi non andava al cinema e a teatro continua a non andare. Il Bonus Cultura è stato un flop perché non ha cambiato nulla”. Giole Anni, il segretario nazionale del movimento studenti di Azione cattolica, è lapidario quando gli si chiede di commentare i dati riportati oggi […]
Scuola - 9 febbraio 2017

Iscrizioni alle superiori, il presidente Pmi: “Avremo tanti che sanno il latino ma non sanno fare un prodotto”

scuola-675 “L’orientamento scolastico è totalmente fallito. Come abbiamo creato un mucchio di avvocati che ora non sanno cosa fare ora rischiamo di avere in futuro tante persone che sanno il latino e l’inglese ma non sanno fare un prodotto. Avanti di questo passo il nostro servizio manifatturiero”.  Paolo Galassi, presidente dell’Associazione delle piccole e medie imprese […]
Scuola - 8 febbraio 2017

Scuola, il docente contro l’appello dei 600 colleghi: “Studenti scrivono male? Parrucconi. È l’università che è cambiata”

mottanadocente-675 “Di nuovo parrucconi che si strappano i capelli, barbogi che pontificano. Forse occorrerebbe che qualcuno spiegasse ai seicento in convulsione da matita rossa e blu, che l’Università da parecchio è diventata un’istituzione di massa e che oggi gli strumenti di cultura sono assai diversificati e non sono più racchiusi solo nelle biblioteche e nelle librerie. […]
Società - 7 febbraio 2017

Bullismo, la generazione digitale sul web: sì agli insulti da smartphone e paura di molestie dagli adulti

pc internet 675 Trascorrono più di cinque ore al giorno in rete, non hanno alcun timore ad insultare i compagni dietro a smartphone e pc ma hanno una gran paura di ricevere richieste sessuali da adulti o di essere molestati nelle App di gioco. È la fotografia che esce da due indagini (una del Telefono Azzurro e l’altra di […]
Scuola - 5 febbraio 2017

Scuola, ancora problemi per la bonus card da 500 euro dei docenti. “Pochi fornitori, rimborsi col contagocce”

alunni prof 675 La carta del docente non ha pace. A due mesi dall’avvio della piattaforma del ministero dell’Istruzione che permette a maestri e professori di spendere 500 euro per la propria formazione comprando un libro, un personal computer, facendo un corso di aggiornamento o andando al cinema e a teatro, regna ancora il caos. Se da una parte […]
Scuola - 1 febbraio 2017

Scuola, contratto integrativo di mobilità: ecco i punti principali per i docenti. Resta la chiamata diretta

scuola675 È fatta. Il 31 gennaio, in serata, è stato firmato il contratto integrativo di mobilità del personale docente. L’intesa è stata sottoscritta da Flc Cgil, Cisl e Uil Scuola, Snals-Confsal con la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. Un accordo arrivato dopo alcune settimane di trattativa e il no della Gilda: “Per noi si tratta di coerenza. […]
Archivio - 30 gennaio 2017

Maturità, i dubbi del filosofo Pievani: “Fisica, peccato. Sarebbe stato un bel rinnovamento”

maturita' brescia esami studenti “Se fossi stato il ministro dell’Istruzione non avrei avuto timore a proporre fisica, sarebbe stato un bel segno di rinnovamento”. A rompere le uova nel paniere del ministero dell’Istruzione che per la gioia degli studenti ha proposto matematica anziché fisica per la seconda prova dell’esame di stato dei licei è Telmo Pievani, filosofo della scienza […]
Sostegno, “così il ministero attua meccanismi perversi per risparmiare. E per mia figlia disabile sarà più dura” – Le storie

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×