Camera Café comincerà il 4 settembre alle 21:05 su RaiDue, ma senza Olmo. E’ lo stesso Carlo Gabardini, amato volto di Olmo nella sitcom, a mettere in chiaro le cose, con un lungo post su Facebook: “No, non ci sarò nella nuova stagione di #cameracafé; lo dico perché mi viene chiesto a destra e a manca, e ne sento in giro di buffe e di crude. Non ci sarò né come autore, né come attore; persone a me vicine sono felici di non dovermi più vedere con le camicie hawaiane di Olmo Ghesizzi, a me invece temo mancheranno un poco“. Uno sfogo lungo e ricco di emotività, quello di Gabardini: “A dirla tutta, giuro che non l’ho mica capito perché non ci sarò, non so dire con precisione se non mi hanno voluto o se io intimamente e inconsciamente non volessi farlo. Alla prima chiamata mi han chiesto se ero interessato a interpretare Olmo o se ormai…
-Ormai, cosa?
-Niente, visto che sei su radio24, scrivi sui giornali, hai fatto comingout, hai pubblicato un libro, ti occupi di diritti, insomma, forse ormai hai preso un’altra strada…
-No, no, sono interessatissimo, non faccio il gay di professione, continuo a fare l’attore e soprattutto l’autore, altrimenti non saprei come pagarmi l’affitto. E sono più interessato a scrivere cameracafé, come ho sempre fatto, e poi se noi autori decideremo che Olmo non serve, Olmo non ci sarà; come abbiamo sempre fatto.
-Okay, allora ti chiameremo anche come autore.
Ma la trattativa con la produzione, racconta Gabardini, non è andata bene”.

Il post continua con la spiegazione dettagliata di quanto accaduto e chiude con un pensiero schietto, amareggiato: “Se dicessi che spero che questa edizione vada meglio delle precedenti, ovvero degli oltre 1600 copioni che portano anche la mia firma, mi e vi starei prendendo in giro; però – davvero senza rancore – auguro a tutti che sia una straordinaria coda di un programma che ho amato moltissimo”.