Laura Biagiotti è ricoverata da ieri sera all’ospedale Sant’Andrea di Roma a causa di un arresto cardiaco. Le sue condizioni sono gravi. La stilista, 73 anni, romana, è stata rianimata al pronto soccorso e poi ricoverata in terapia intensiva. Secondo quanto fatto sapere dalla direzione ospedaliera e riportato da Il Messaggero c’è stata la ripresa dell’attività cardiaca ma “il quadro clinico e gli accertamenti effettuati attestano un grave danno cerebrale di tipo anossico“. “Le condizioni sono gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l’accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale“.

Laura Biagiotti è una delle più note firme del made in Italy nel mondo: i suoi capi, realizzati con materiali pregiati e all’insegna della comodità, sono venduti in tutto il mondo. Ad affiancarla nell’attività è la figlia Lavinia che ieri sera, quando è stata avvisata del ricovero della madre, si trovava a Londra. Immediato il rientro a Roma.