Solo una semplice “incipriata”? Qualcosa di più, in realtà. Perché un modello come la 500L, sempre al vertice nella classifica delle vendite tra le monovolume di piccola taglia, non poteva rimanere indietro neanche in un semplice restyling: ecco allora che, giurano i tecnici Fiat, “questo modello ha il 40% dei componenti nuovi” rispetto a quella che attualmente viaggia sulle nostre strade.

Un cambiamento significativo, dunque, che tra le altre cose regala alla versione “minivan” della 500 tre declinazioni diverse. Per affrontare meglio le vie cittadine, spingersi anche fuori dall’asfalto o disporre di un extra spazio di carico: compiti assolti rispettivamente dalle versioni Urban, Cross e Wagon.

A una prima occhiata l’impostazione estetica non sembra troppo diversa, com’è giusto che sia tra l’altro. Ma poi ci si accorge che muso, griglia, cromature e gruppi ottici sono stati modificati e che ognuna delle tre varianti presenta peculiarità. Come ad esempio la Cross, che oltre all’assetto rialzato ha paraurti ridisegnati, nonché protezioni laterali e sottoscocca. E anche un selettore tramite cui scegliere la modalità di guida preferita a seconda delle condizioni del fondo stradale. Ma anche la Wagon, che offre spazio a profusione e sette posti completamente riconfigurabili.

Quel che hanno in comune, invece, sono i congegni di assistenza alla guida e infotainment: dalla frenata automatica (in città, sotto i 30 km/h) al sistema Uconnect HD Live con schermo touchscreen ad alta risoluzione da 7 pollici, predisposto per Apple Car Play e compatibile con Android Auto, giusto per citarne alcuni.

Le tre versioni condividono anche il parco motori, che prevede due benzina 1.4 da 95 Cv e 0.9 TwinAir da 105 Cv (riservato questo solo alla Wagon), un benzina e GPL 1.4 TJet da 120 Cv, un benzina e metano 0.9 TwinAir da 85 Cv. Per quanto riguarda il gasolio, si può scegliere tra il 1.3 MultiJet da 95 Cv e il 1.6 MultiJet da 120 cavalli.

La nuova 500L debutterà nel Porte Aperte del 17-18 giugno, e verrà offerta con prezzi che partono da 15.900 euro (promozionali, altrimenti il listino reciterebbe 18.420 euro). Mille in meno, se si decide di usufruire del finanziamento.