Grave e insolita infezione batterica, potenzialmente mortale” per Elton John. Il cantante britannico ha rischiato la vita dopo essersi ammalato in un viaggio in Sudamerica. “Durante il volo di ritorno da Santiago del Cile si è ammalato gravemente – si legge nel comunicato diramato dallo staff – Al suo arrivo in Inghilterra è stato trasferito subito in ospedale dove è stato sottoposto a un trattamento per eliminare l’infezione. Dopo aver trascorso due notti in terapia intensiva e degenza ospedaliera, John ha lasciato l’ospedale sabato scorso e ora riposa a casa su consiglio dei medici”.

Paura, quindi, per Sir Elton John che è stato costretto ad annullare tutti i suoi concerti di aprile e maggio a Las Vegas e che promette di tornare sul palco il 3 giugno a Twickenham (in Inghilterra). “Sono fortunato ad avere i fan più incredibili e leali, mi scuso per se li ho delusi”, ha dichiarato lo stesso Elton John in una nota. “Sono estremamente grato al mio team medico per essersi preso cura di me”.