Andare al lavoro in bici, preferire cibo bio e una dieta vegetariana, guidare un’auto ecologica e scegliere le energie rinnovabili sono le azioni “green” più efficaci, come evidenzia una classifica di LifeGate. Al primo posto c’è la scelta di fonti energetiche sostenibili per la propria casa, che permette di risparmiare 1.380 chili di CO2 l’anno.

Dopo che lunedì è saltata la dichiarazione congiunta al G7 sull’Energia per il rifiuto del presidente Usa Donald Trump di ratificare l’accordo sul clima di Parigi, è diventato ancora più importante che anche i singoli cittadini facciano qualcosa per risolvere il problema dei cambiamenti climatici. Come dimostrano i dati del terzo Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile realizzato da LifeGate in collaborazione con Eumetra Monterosa, questo sta già avvenendo: il 59 per cento degli italiani è interessato ai temi ecologici e una sempre crescente percentuale di essi adotta comportamenti sostenibili in ogni ambito della propria vita privata, dall’alimentazione alla mobilità, fino ad arrivare ai comportamenti d’acquisto.