Ora sta meglio, ma la Principessa Leila di Star Wars (Guerre Stellari), ha fatto temere per la sua vita parenti, amici e i milioni di fan nel mondo della saga ideata da George Lucas. Carrie Fisher, 60 anni, ritornata nei panni della principessa guerriera in uno degli ultimi episodi Star Wars: The Force Awakens è “fuori dall’emergenza ed è in condizioni stabili.

L’attrice era stata ricoverata in terapia intensiva in un ospedale di Los Angeles dopo essere stata colpita da un attacco cardiaco mentre si trovava a bordo di un volo decollato da Londra e diretto nella città californiana. La Fisher, secondo le ricostruzioni della stampa Usa, si è sentita male poco prima dell’atterraggio. Sono scattati i soccorsi ed è stata immediatamente condotta in ospedale.