Quante volte avete mandato un messaggio su WhatsApp per poi pentirvene non appena premuto sul pulsante d’invio? La risposta all’annoso problema potrebbe arrivare con una delle prossime release del celebre programma di messaggistica, secondo quanto sostenuto su twitter dal profilo @WABetaInfo. Nella build 2.17.1.869 del client beta per iOS, infatti, sarebbe abilitata la funzione “revoke” che permetterebbe di cancellare un messaggio inviato anche se è stato già letto dal destinatario. Secondo i test effettuati dall’utente sembra però esserci un limite temporale alla possibilità di revocare un messaggio, impedendo la cancellazione di messaggi più vecchi di un giorno.

Tra le altre funzionalità in arrivo sembrerebbe esserci anche la possibilità di editare un messaggio dopo il suo invio, come già possibile ad esempio su Skype o con i commenti su Facebook, anche se di default è al momento disattivata, oltre ad una nuova app (o modalità) dedicata agli utenti Business che permette di scindere tra conversazioni di lavoro e conversazioni private.

L’arrivo della funzionalità “salvavita”, se confermata, farà sicuramente discutere. È innegabile che possa evitare figuracce o litigi, ma quanti diventeranno invece sospettosi o grideranno al complotto al primo messaggio sparito?