Dopo la prima dichiarazione sulla vittoria di Donald Trump alle presidenziali americane, fatta durante l’inaugurazione dell ‘anno accademico della Scuola di perfezionamento di Polizia, Matteo Renzi intervenuto all”incontro ‘Basta un Si'(ndaco)’ sulla riforma costituzionale, al ‘Roma Eventi’ afferma che: “Chi l’avrebbe detto che Trump avrebbe vinto? Eppure è così e noi abbiamo rispetto, collaboreremo con la nuova presidenza Usa e al rapporto tra Usa e Ue. A maggior ragione dopo oggi va affrontato il rapporto tra Ue e Italia, l’Italia deve essere leader nella discussione Ue, basta con ‘ce lo chiede l’Ue’. Bisogna scegliere – continua il presidente del Consiglio e segretario PD – se governare il cambiamento o seguirlo soltanto”. La campagna per il referendum costituzionale “va fatta con un sorriso, non con l’atteggiamento di coloro che temono l’invasione delle cavallette e a tutti quelli che credono nei sondaggi ultimamente non è che va benissimo” ha aggiunto Renzi.