Il dossier

Il Tesoro confessa: “Niente soldi contro il dissesto idrogeologico”

74 milioni. Un report ufficiale quantifica la cifra spesa finora per il territorio: il premier aveva promesso 9 miliardi Quasi a zero anche i fondi per bonifiche e sistema idrico

di Carlo Di Foggia e Marco Palombi

Non ci resta che ridere di

Ieri, per smentire definitivamente chi insinua che non faccia più ridere, Roberto Benigni ha fatto una battuta divertentissima, degna degli anni d’oro: “Se vince il No, il giorno dopo ti immagini? Il morale va a terra, peggio della Brexit”. Purtroppo non ha spiegato il morale di chi, precisamente, andrebbe a terra. Non certo di quei […]

Referendum

Il fronte del No ricorre al Tar contro il quesito truffaldino

Politici e giuristi chiedono al Tribunale di annullare il decreto di indizione: “Testo fuorviante, ingannevole e illegittimo”

La strategia

Renzi punta sulla D’Urso, Politics è sempre un flop

Il premier vuole pubblico e voti degli amici Mediaset. Rai, scoppia il caso Verdelli

L’opinione

Piccola Meb e i ricordi del tabacco buono e caro

Renzi è riuscito a farla tacere sulle cose di referendum, ma mica può sempre spedirla nelle lontane Americhe a spese nostre nel timore che dica sciocchezze. Così, appena tornata, a margine della firma di un accordo con la multinazionale Japan Tobacco International, la soave Boschi si è prodotta in una frase che supera per inadeguatezza […]

Commenti

Giustamente

A proposito di una madre che chiede giustizia

Vera Di Stefano, madre di Giordana, ammazzata da un ex fidanzato, Luca Priolo, racconta il suo dolore a Selvaggia Lucarelli (il Fatto Quotidiano, 5 ottobre). Dice: voglio “che non gli concedano sconti. In questo Paese se ti danno 30 anni puoi finire per farne 12. Voglio una pena esemplare.” Non ha ragione e non ha […]

Il peggio della diretta

Il miracolo “Fuocoammare” (e chissene di Hollywood)

Ma allora, che cos’è Fuocoammare? Certo, non è un film da Oscar, almeno come lo intende Paolo Sorrentino, che sull’Italia ha firmato un memorabile film-souvenir. Ma gli oltre due milioni di spettatori che lunedì lo hanno visto su Rai3 si sono accorti che non è nemmeno un documentario, forse meno ancora di quanto non sia […]

I veri mandanti della “riforma”

Tra due mesi esatti saremo chiamati a votare il referendum costituzionale, che alla fine – ma proprio alla fine – Matteo Renzi ha deciso di fissare per il 4 dicembre, giusto per avere il tempo di occupare ancor più militarmente televisioni e giornali e di provare a recuperare qualche voto, magari ricorrendo alla solita mancia […]

Politica

“Noi, studenti di tutta Italia, in piazza per il nostro No”

Siamo studenti, da mesi mobilitati per rispondere alle passerelle del governo nelle università e nelle scuole. Ci siamo attivati sui litorali e con il porta a porta. E ora, scendiamo in piazza e vi invitiamo a scendere in piazza con noi il 7 ottobre per iniziare il nostro autunno contro la “deforma” costituzionale. Abbiamo già […]

di Martina Carpani *
Fatto da voi

Il No con fantasia: inviateci i vostri lavori più belli

Il talento per la Costituzione: basta collegarsi al sito fattodavoi.ilfattoquotidiano.it e seguire le istruzioni per inviarci i vostri No oppure inviare una mail a percheno@ilfattoquotidiano.it. Foto, video, testi, loghi: ciò vi riesce meglio. I più originali saranno segnalati nella sezione del sito sul referendum (ilfattoquotidiano.it/referendum- costituzionale) e ogni giorno in questa pagina del No. Sarà […]

Piergiorgio Odifreddi

“È matematico: per la vera riforma bastano due righe ”

Lo scienziato sul referendum: “Per risparmiare potevano dimezzare i parlamentari e annullare il concordato Stato-Chiesa”

di Luca Sommi

Cronaca

mr. esselunga

Impero Caprotti a figlia e moglie, alla segretaria il 50% dei risparmi

Bernardo Caprotti mette il destino di Esselunga nelle mani della moglie e della figlia Marina. Era questa la sua volontà, messa nero su bianco nel testamento aperto ieri. La “legittima” riserva il 25% dell’asse ereditario alla moglie Giuliana Albera e il 50% ai figli di primo letto Giuseppe, Violetta e a Marina (il 16,66% a […]

Ondata biblica

Migranti, record di fine estate Comuni al collasso

Acque pericolose. Diecimila salvati in due giorni, 27 morti L’intelligence: “Gli scafisti approfittano dell’ultimo mare calmo”

Economia

Lo sberleffo

Muraro e l’albero genealogico Nar

Ci sono impegni che vanno premiati. Come quello che Repubblica ogni giorno dedica a Paola Muraro, assessore all’ambiente indagata dalla Procura di Roma. Ieri il quotidiano ha scoperto che nello staff della Muraro lavora Maria Paola Di Pisa, già al Comune con Alemanno. Poi ricostruisce l’albero genealogico e scopre un filo rosso tra la Muraro […]

di fq

Anche il dopo alluvione è una passerella per il Sì

Renzi a Genova per inaugurare i cantieri sul fiume Bisagno, poi corre in tv

Vota contro il 77 per cento

Caos Sole 24 Ore, la redazione sfiducia Napoletano

I giornalisti del Sole 24 Ore hanno sfiduciato il direttore Roberto Napoletano. È la seconda volta che accade nella storia del giornale della Confindustria. La prima volta i redattori sfiduciarono Gianni Riotta con il 70 per cento di voti contrari a cui seguirono le dimissioni. Contro Napoletano hanno espresso sfiducia 151 giornalisti, 45 invece quelli […]

Italia

Il magistrato-scrittore

Telefonate con Buzzi: De Cataldo vince il primo round al Csm

Il caso del giudice-scrittoreMassimo De Cataldo, diventato famoso con Romanzo criminale, ha spaccato in due la Prima commissione del Csm che ieri, con 3 voti contro 3, ha bocciato la richiesta di aprire la procedura di trasferimento d’ufficio per incompatibilità funzionale del magistrato, oggi alla Corte d’Assise d’appello di Roma. In seguito ad alcune telefonate […]

di a.masc.

Condanne e sospensioni: un altro sì alla Severino

La Corte costituzionale “blinda” la legge Severino, sancendo che la sospensione di un eletto dopo una condanna in primo grado è legittima. La Consulta ha infatti dichiarato infondate le questioni di costituzionalità della legge, sollevate dal tribunale di Bari riguardo la posizione di un consigliere regionale Pd, Fabiano Amati, e dal tribunale di Napoli riguardo […]

’ndrangheta

Preso il boss di Duisburg. Era a casa

“La Mamma”. Pelle è l’uomo chiave della strage in Germania e della faida di San Luca

Mondo

Stati Uniti –

Pence, l’altra faccia (che funziona) di Trump

Numeri 2. Nel dibattito tra i candidati ‘vice’ il repubblicano surclassa l’uomo scelto dalla Clinton

Ukip con il vizietto italiano: fra liti e dimissioni l’unica alternativa è sempre Farage

Diane James ha mollato dopo 19 giorni: “Non ho sufficiente autorità, me ne vado”

di Cat. Sof.

Perfida Albione: “Schedati” i lavoratori non-britannici

Brexit docet: le aziende dovranno pubblicare annunci rivolti agli inglesi per 28 giorni prima di guardare al mercato internazionale

Cultura

CIAK SI GIRA

Robert Redford e Jane Fonda, 50 anni dopo di nuovo insieme

I protagonisti di “A piedi nudi nel parco” del 1967 sul set di “Our Souls At Night”, film Netflix

di Fabrizio Corallo
NELLE SALE

Germano-San Francesco, non un biopic Deepwater: la montagna e il topolino

Spazio al documentario: “Al di qua” e “L’uomo che scriveva sull’acqua”, storia di Indro Montanelli

“Orestea”

Niente macachi in scena: Castellucci costretto a tagliare lo spettacolo

In occasione di Romaeuropafestival, il drammaturgo costretto ad arrendersi ai mancati permessi: gli animali non avevano il nullaosta per il palco. Fischi, stupore e richiesta di restituzione soldi

di Lisa Iotti e David Perluigi