Ciao Cipollino. A 71 anni per Massimo Boldi potrebbe essere arrivata l’ora della seconda svolta d’autore dopo Festival di Avati: secondo alcuni rumors diffusi di queste ore, potrebbe essere proprio l’attore di Luino ad indossare i panni di Silvio Berlusconi in Loro, il film di Paolo Sorrentino. Molto amico dell’ex premier, al momento Boldi è impegnato con Anna Tatangelo nelle riprese di Natale al Sud.

La notizia circolava da qualche giorno e il nome di Boldi era diventato Google trend. In serata dall’entourage del regista premio Oscar, che ha diretto tra gli altri Toni Servillo Sean Penne e Michael Caine, è arriva la smentita apparsa sul sito di Repubblica. La pellicola è ancora in fase di scrittura e non sono stati presi in considerazioni attori per interpretare l’ex Cavaliere.

Da parte sua però Boldi si sentirebbe pronto. “Se è vero che io interpreterò Berlusconi nel prossimo film di Paolo Sorrentino? È una notizia che ho letto anche io. Lo farei sicuramente, Sorrentino è un premio Oscar – dice l’attore a Un giorno da pecora – sarebbe un onore lavorare con lui. Per il momento dico no comment, non posso dire niente perché non so ancora: staremo a vedere”.