Profluvio di sfottò su Twitter ai calciatori Simone Zaza e Graziano Pellé, rei di aver sbagliato i calci di rigore nei quarti di finale Germania-Italia di Euro 2016. Al sarcasmo corrosivo dei cinguettatori non sono sfuggiti neppure Jérôme Boateng, che col suo salto a braccia alzate ha consentito la concessione del rigore all’Italia, e l’arbitro ungherese Viktor Kassai, sbertucciato dagli internauti per la sua generosità nel distribuire cartellini gialli.

Ecco i tweet più divertenti