La prima uscita pubblica di Denis Verdini a sostegno del Pd è stata a Cosenza, dove il leader di Ala era al fianco del candidato a sindaco Carlo Guccione. Ma per Verdini non c’è nulla di strano: “Avendo molti amici in Calabria, abbiamo pensato di affiancarci in questa esperienza che per noi vuole essere anche una verifica”. L’incontro è stato incentrato sui temi della riforma e della giustizia. “Abbiamo partecipato alla scrittura delle riforme e, quindi, – spiega Verdini – siamo profondamente convinti che debbano essere portate in fondo”. Capitolo a parte sono i cinque processi nei quali è imputato Verdini. “Se qualcuno dimostra che io ho rubato un solo euro – dice – sono pronto a dimettermi da senatore. Io non sono uno di quelli che dice che ho fiducia nella giustizia. Non ci penso proprio. Chi è la giustizia? È fatta di uomini e di donne, di magistrati e di pubblici ministeri. Io ho fiducia nei fatti. Punto”