Non è la prima volta che la magrezza di Angelina Jolie è protagonista sul red carpet. Questa volta a lanciare l’allarme è la stampa internazionale dopo aver visto la bella attrice vestita con un tubino nero accollato che lascia scoperte braccia e gambe alla prima mondiale di “Kung Fu Panda 3“, che si è tenuta a Hollywood nel teatro cinese Imax. La Jolie nel nuovo episodio del cartone animato che uscirà negli Usa il 29 gennaio e in Italia il 17 marzo, come nei precedenti, ha prestato la sua voce alla tigre.

La stampa americana solo qualche mese fa aveva lanciato l’allarme sostenendo che la Jolie soffrisse di anoressia. I titoli di queste ore che la stampa di tutto il mondo le dedica la definiscono “scary skinny” , ovvero “spaventosamente magra“. Cosa sta succedendo alla bella Angelina? Alla serata che si è svolta lo scorso 16 gennaio ha portato con sé cinque dei suoi figli, Vivienne e Knox (7), Pax (12 anni), Zahara (11 anni), Shiloh (9). Assenti solamente Brad Pitt e il figlio più grande, Maddox, 14.

In una lunga intervista rilasciata a novembre per il magazine WSJ, è la stessa attrice che confida di aver lottato fin da piccola contro la depressione dando la colpa alle persone che l’hanno circondata durante la sua crescita. Non è stato d’aiuto avere un padre molto famoso, Jon Voigh, attore, il quale ha lasciato la madre quando Angelina era molto piccola. Nella chiacchierata parla anche della madre Marcheline Bertrand scomparsa nel 2007 dopo una faticosa battaglia contro il cancro.

Molto ha fatto discutere la scelta di Angelina Jolie nel 2013 di sottoporsi a doppia mastectomia preventiva dopo aver scoperto di avere un “gene difettoso” e di avere l’87% di possibilità di sviluppare a sua volta un cancro al seno. Pare che all’inizio dello scorso anno la stessa attrice abbia scoperto di essere a rischio per avere un cancro alle ovaie e si sia sottoposta a isterectomia preventiva. Sono le parole del marito Brad Pitt allo stesso magazine (WSJ) che fanno capire come ha vissuto questi anni Angelina Jolie “bisogna capire che lei (Angelina) è una donna che non pensava di arrivare neanche ai 40 anni. E’ una donna che ha visto sua madre, sua zia e sua nonna ammalarsi e soccombere tutte a una giovane età”.