A Ismael Esteban, un ciclista spagnolo, mancava meno di un chilometro per vincere la gara di ciclocross a Puente Viesgo quando, però, all’improvviso fora. Nonostante decida di mettersi la bici in spalla e correre fino al traguardo, in pochi minuto due avversari lo superano e si piazzano al primo e al secondo posto. Poi, a meno di trecento metri dalla fine della gara, un altro corridore, Agustín Navarro, lo raggiunge. Ma, a differenza degli altri due, non lo supera. Anzi, gli resta alle spalle accompagnandolo fino alla fine del traguardo per garantirgli il meritato podio. Un esempio di sportività applaudito da tutto il pubblico