L’attrice transessuale Laverne Cox, la Sophia Burset della serie tv Orange Is The New Black, interpreterà il ruolo del leggendario Dottor Frank-N-Furter nel remake televisivo del film cult Rocky Horror Picture Show. La 31enne dell’Alabama, paladina dei diritti Lgbt, è entrata nella storia come la prima persona transessuale dichiarata ad essere candidata per un premio Emmy in un ruolo d’attrice e ad apparire sulla copertina della rivista Time Magazine.

Nel film del 1975 diretto da Jim Sharman il personaggio dello scienziato pazzo intento a dare vita alla sua creatura, un uomo biondo e atletico di nome Rocky, era interpretato da Tim Curry. Nella classifica dei migliori 50 cult movies, questo lungometraggio detiene il record come pellicola più trasmessa ininterrottamente dalla data di uscita nei circuiti cinematografici. La versione televisiva di Rocky Horror Picture Show è della Fox ed è diretta da Kenny Ortega, già regista di High School Musical, Hocus Pocus, e Michael Jackson’s This Is It.

Il film di due ore, in onda negli Stati Uniti il prossimo autunno, tiene fede alla sceneggiatura originale: tutto inizia quando i fidanzatini Janet Weiss e Brad Majors finiscono per caso nella bizzarra dimora del Dr. Frank-N-Furter, un folle scienziato alieno sessualmente ambiguo che sta tenendo una convention scientifica transylvaniana per presentare Rocky Horror, l’attraente creatura creata unicamente per soddisfare i suoi desideri.