Prima seduta del consiglio comunale targato M5S a Livorno. Il neo sindaco Filippo Nogarin (M5s) ha scelto di tenere per sé le deleghe su porto e polizia municipale, mentre al vice sindaco Stella Sorgente sono state affidate le deleghe alle politiche giovanili, istruzione, pari opportunità e associazionismo. Annuncio disatteso per quanto riguarda le nomine degli assessori: bisognerà attendere ancora qualche ora. “Questo pomeriggio avrò ulteriori colloqui per la nomina entro questa sera di altri cinque assessori” ha affermato il Sindaco. Bisogna ricordare che nelle ultime settimane erano arrivati circa novecento curriculum di aspiranti assessori, ma ormai il tempo stringe. Tra i tanti volti nuovi in Comune spicca quello di Giovanna Cepparello (Buongiorno Livorno): è la prima donna eletta presidente del consiglio comunale livornese  di Emilia Trevisani