Eataly - porchetta PorcellumLa pubblicità auto prodotta cui ci siamo abituati in Italia è di infimo livello etico e culturale. Penso alle affissioni sessiste giocate su beceri doppi sensi per vini come la Passerina, o alle ammiccanti saghe sulle mozzarelle in Sicilia e in Campania. E per contrasto vien da ricordare i poetici motti di spirito dei commercianti degli anni sessanta-settanta scritti a mano o con i trasferibili sui cartellini dei prezzi, all’ingresso dei negozi, all’interno dei bar, in un’Italia sicuramente più ingenua di quella che è diventata oggi.

La nostalgia di quel Paese da “Poveri ma belli” è tornata vedendo questa pubblicità fai-da-te firmata da Eataly. L’offerta è esagerata, di quelle da strapaese che si vedono soltanto nelle sagre di provincia: Eataly offre porchetta a tutti se viene cancellato il Porcellum. L’offerta è valida fino al 30 settembre e include anche i Parlamentari. Un’iniziativa quantomeno avventata, considerando il loro inesauribile appetito: si rischia di arrivare subito all’esaurimento delle scorte senza ottenere in cambio un bel niente. Però hai visto mai che questa terapia omeopatica funzioni davvero…