La disoccupazione cresce in tutta Europa. La crisi della zona Euro (EU-17) trascina in alto i dati dell’EU-27 (che include i dieci paesi Europei rimasti fuori dall’Euro, che sono quelli che vanno meglio). Un disastro di politica economica senza ‘se’ e senza ‘ma’.

Gente che viene da te piangendo, spiega che è stata licenziata sei mesi fa non trova lavoro non sa come vivere. Altra gente che si prepara ad espatriare…

Vogliamo per favore concentrarci su questo problema? O ci sono cose più importanti?

In quest’Italia frammentata, dove i disoccupati scompaiono in un grande buco nero di depressione ed esclusione, ognuno ha la sua, di Agenda … Da tanti anni, sempre la stessa … Ingiallita … 

Abbiamo almeno il pudore di non spacciarla come terapia contro la mancanza di lavoro.