L’ultima performance di Berlusconi, quella con varie allusioni sessuali all’impiegata, cliccatissima e criticatissima, ha risollevato nella mia mente un problema che da tempo mi attanaglia. Non è un problema di natura politica né etica, è molto più semplice, ma mi attanaglia da troppo tempo e chiedo ai lettori del mio blog un aiuto per risolverlo.

Da anni mi arrovello su una domanda: chi sono? Chi sono i partner di Berlusconi in queste sue scenette? Chi sono coloro che tendono le mani verso di lui quando cammina inquadrato dalle telecamere? Chi sono quelli che annuiscono e si sganasciano nelle prime file sotto il palco da cui parla? Chi sono quelli – rigorosamente fuori campo – a cui sorride, porge il saluto con la manina? Chi sono? Da dove vengono? Cosa fanno nella vita? Sono pagati, ricevono benefit o fanno tutto spontaneamente? Vengono sottoposti a un casting o presi a caso? Vi prego, aiutatemi a sciogliere questi dubbi, in modo che io capisca in che mondo vivo. Il problema mi insegue da anni, precisamente da quel giorno in cui Berlusconi raccontò la famosa barzelletta che offendeva la Bindi e anche un po’ il buon Dio.

Quella volta attorno al narratore c’erano quattro giovanotti ben piantati e con i capelli rasati quasi a zero, forse guardie del corpo. Poiché – lo confesso- quella barzelletta la conoscevo, me l’aveva raccontata negli anni sessanta un amico burlone gran frequentatore di bar di provincia, non ho potuto fare a meno di chiedermi da dove uscissero quei tipi che si sbellicavano dalle risa ancor prima che la storiella arrivasse alla sua scema conclusione. Dove erano vissuti per trovare ancora tanto divertente una barzelletta che in quarant’anni ha fatto il giro di tutti i bar, le classi maschili e le caserme?

E lo stesso interrogativo mi hanno suscitato tutti gli altri, successivi complici delle spiritosaggini berlusconiane, fino alla signora di Mirano. Chi sono, dunque, costoro che, come la bella signora di domenica scorsa, con sprezzo del ridicolo, consegnano la loro vita a ruoli così banali, spesso molto vicini alla classica figura di merda? Non è una domanda retorica. Se qualcuno conosce la risposta, per favore me la riveli subito!