Al Teatro Valle di Roma si è tenuta l’assemblea nazionale del ‘Comitato per una nuova finanza pubblica‘, una piattaforma di reti e associazioni che promuove un’inversione di tendenza rispetto alle politiche di austerity e rigore finanziario. All’evento hanno annunciato la partecipazione anche alcuni dei candidati del Movimento 5 stelle alle prossime elezioni politiche e amministrative (tra cui lo sfidante alla presidenza della Regione Lazio, Davide Barillari). Prima dell’inizio dell’assemblea scoppia la polemica. Uno dei promotori del Comitato, Marco Bersani, apostrofa un militante grillino: “Se esce che questa roba è dei 5 stelle vi asfaltiamo! Se volete partecipate, ma perché dovete dirlo ai giornalisti? I 5 stelle non c’entrano un cazzo e invece c’è il Tg1 della Rai che dice che è un vostro evento”. Secondo Bersani, in sostanza, il movimento di Beppe Grillo avrebbe provato ad “appropriarsi” dell’assemblea organizzata dalle associazioni di fronte alla stampa. “E’ una loro interpretazione – replica la candidata del M5S al Senato, Paola Taverna – noi non ‘mettiamo il cappello’ su nessuna iniziativa e non vogliamo che nessuno lo metta sulle nostre. Siamo venuti qui per ascoltare”  di Tommaso Rodano