I responsabili dell’Unione europea preparano l’ennesimo summit di Bruxelles tra l’autocelebrazione per la loro rinnovata abilità di combattere la crisi del debito e la vittoria del premio Nobel per la pace. L’unione bancaria potrebbe non essere operativa fino al 2014, secondo il Presidente della Banca centrale europea Mario Draghi. La legge di stabilità approvata dal Consiglio dei Ministri si rivela una questione complicata che finisce per premiare le fasce più agiate.

Ospite in collegamento: Stefano Cordero di Montezemolo – Direttore scientifico della European School of Economics da Milano: “La Tobin tax dimostra la volontà di concentramento sui grandi poteri istituzionali mentre abbiamo bisogno anche di una democrazia finanziaria e di moltiplicare gli operatori sul mercato dei capitali, senza una convergenza di tutte le piazze si ottiene l’effetto di indirizzare i flussi di denaro verso chi non introduce simili tassazioni”.