Ribellarsi ai rifiuti come agli invasori nelle quattro giornate del 1943. E’ questo il senso delle “quattro giornate della raccolta differenziata”, un’iniziativa volta a sensibilizzare i cittadini sullo smaltimento corretto dei rifiuti. “Abbiamo trovato una situazione grave di emergenza – spiega Raphael Rossi, presidente di Asia – Siamo riusciti a uscirne, ma ora vogliamo il primato”. Gli ultimi dati sulla differenziata in città tracciano un quadro incoraggiante: la media è del 70% nei quartieri dove il ‘porta a porta’ è in funzione, e a breve dopo Scampia il servizio sarà esteso anche nella zona di Posillipo  di Katiuscia Laneri