/ di

Critica liberale Critica liberale

Critica liberale

Quindicinale di sinistra liberale

Dal 1969 “Critica liberale” è l’unica voce del pensiero laico e liberale italiano e della tradizione politica che difende e riafferma le libertà, l’equità, i diritti, il conflitto. Segue il filo rosso che tiene assieme protagonisti come Giovanni Amendola e Benedetto Croce, Gobetti e i fratelli Rosselli, Salvemini ed Ernesto Rossi, Einaudi e il “Mondo” di Pannunzio, gli “azionisti” e Bobbio. E proprio quest’ultimo è stato il primo presidente onorario della Fondazione. A noi non resta che continuare a riflettere e combattere contro la demagogia e il cesarismo, si chiamino Berlusconi o Renzi, affinché il nostro paese entri finalmente nella modernità ed esca dalla morsa cattolici-comunisti.

Blog di Critica liberale

Media & Regime - 1 agosto 2018

Stati Uniti d’Europa, criticare l’Unione che c’è per rilanciare la Federazione che manca

Con questo numero, Critica liberale rilancia il suo supplemento Gli Stati Uniti d’Europa, gloriosa testata federalista esistita a cavallo dell’800 e del ‘900, fino alla catastrofe bellica del ’39. Il momento è drammatico e difendere la prospettiva dell’integrazione pare tempo perso. Ma i liberali restano convinti che non vi siano alternative alla creazione di un vero […]
Politica - 18 luglio 2018

Vitalizi, ci siamo arresi alla propaganda

di Riccardo Mastrorillo I vitalizi non sono stati “aboliti”, l’ufficio di presidenza della Camera ha semplicemente stabilito che le regole di calcolo, definite “contributive”, introdotte già qualche anno fa, saranno applicate anche ai vitalizi pregressi. La scure sui vitalizi ha qualche profilo costituzionalmente discutibile, intacca un principio giuridico finora sempre garantito: l’irretroattività delle norme e […]
Zonaeuro - 6 luglio 2018

Trattato di Dublino, dimmi come voti e ti dirò chi sei. La questione migranti fa comodo a Lega e M5s

di Enzo Palumbo Cristoforo Colombo, studiando le antiche mappe, si era giustamente convinto che la Terra non poteva essere piatta ma più o meno rotonda e che quindi andando per mare verso occidente si poteva raggiungere l’oriente più facilmente che navigando direttamente verso “le Indie”. Sostenne allora che si poteva “buscar el levante por el ponente” […]
Politica - 25 giugno 2018

L’educazione civica spiegata a partire dal panino di un bimbo dai capelli rossi

di Giovanni Vetritto Anni fa fui invitato a spiegare cosa sia una Costituzione in una terza elementare. Cercai di prepararmi su cosa sia questa escogitazione giuridica, chi l’abbia pensata, in che epoca, con che finalità. Ma lo sforzo si infrangeva sull’inadeguatezza dei programmi (la scuola elementare arriva alla caduta dell’Impero romano); sul tramonto dei concetti […]
Politica - 5 giugno 2018

Il Braccio e la Mente, perché l’Italia è nelle mani di un partito che ha preso il 17%

di Enzo Marzo Ci sarà tempo per piangere. Ora i più ottimisti possono rifugiarsi nella formula: “Giudicheremo provvedimento per provvedimento”, mentre i più pessimisti (o realisti?) prefigurano sciagure. Forse è più saggio assumere entrambe le posizioni. I primi hanno la debolezza di non considerare che i fatti sono cominciati da un pezzo perché sopra tutto […]
Politica - 24 maggio 2018

Governo Lega-M5s, una brutta storia di cui fa parte anche il Pd

di Paolo Bagnoli L’intesa tra i 5 Stelle e la Lega consegna l’Italia alla destra. Ed è un qualcosa di diverso rispetto alle passate esperienze di governo del centrodestra. Questa volta, infatti, agiscono e interagiscono due fattori nuovi particolarmente rilevanti rappresentati dal non tanto recondito disegno leghista e dalla dimostrata inaffidabilità dei grillini il cui […]
Politica - 11 maggio 2018

Governo, partiti e fallimenti: una lettura pessimistica dello stallo

di Paolo Bagnoli Il Paese è immerso in una lacerante quotidianità. L’Italia è incistata nell’incertezza; un qualcosa che prescinde dalla stessa soluzione di governo, qualunque essa possa essere. Lo stesso governo emanazione di Sergio Mattarella, invece di rappresentare un punto saldo di tenuta istituzionale, in questo clima, avrebbe rischiato di assomigliare all’ancoraggio di una nave […]
Politica - 18 aprile 2018

La sinistra è in crisi? Il Pd non è mai stato di sinistra

di Paolo Bagnoli  Nell’ormai inflazionata pubblicistica sulle sorti del Pd dopo la gelata elettorale ricevuta si intrecciano, peraltro senza rilevanti livelli di maturità riflessiva, sostanzialmente due temi: le ragioni della crisi della sinistra e, molto più tiepidamente, l’assenza di un partito socialista proprio nel momento in cui ce ne sarebbe più bisogno. Per quanto sia […]
Politica - 5 aprile 2018

Il centro è ‘in declino’, il centro è il M5s. Tutto il contrario di tutto

di Paolo Bagnoli  Ma è proprio vero come ha sostenuto Angelo Panebianco sul Corriere della Sera del 28 marzo che il “centro” è in declino? A noi non pare; anzi ci sembra tornato con prepotenza alla ribalta con cifre significative. Naturalmente bisogna intendersi su cosa per “centro” si debba intendere poiché in Italia esso non […]
Politica - 26 marzo 2018

Nuovo governo, cosa fare per ricostruire la democrazia

di Paolo Bagnoli È veramente difficile comprendere come possa evolvere il quadro politico dopo le elezioni per il rinnovo del Parlamento. Fermi restando i successi di Movimento 5 stelle e Lega, la verità è che hanno perso tutte le formazioni in competizione. Non solo il Partito democratico che, almeno alle apparenze, si è sdegnosamente e […]
Rai, la Vigilanza boccia la nomina di Foa a presidente. M5s: “Resiste il Patto del Nazareno”. Pd: “Volevano tv asservita”
Marcello Foa, per capire perché Salvini lo vuole alla Rai basta leggere il suo libro

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×